In finale passa la Russia, per Scampoli e Bertozzi medaglia d’argento alle Olimpiadi giovanili - Applausi per le azzurre guidate da Caterina De Marinis
 
Vasto   Sport 17/10

In finale passa la Russia, per Scampoli e Bertozzi medaglia d’argento alle Olimpiadi giovanili

Applausi per le azzurre guidate da Caterina De Marinis

Claudia Scampoli e Nicol Bertozzi torneranno a casa con una luccicante medaglia d’argento al collo. Le due giovani azzurre, guidate da Caterina De Marinis, sono state sconfitte 2-0 nella finale delle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires dalle russe Maria Voronina e Mariia Bocharova, dominatrici in campo internazionale negli ultimi anni dopo aver collezionato una serie di sei vittorie di fila nel torneo.

Ma l’amarezza per non aver centrato la vittoria deve lasciare subito spazio alla soddisfazione per aver conquistato una medaglia alle Olimpiadi giovanili, un punto importante nella giovane, ma già tanto vincente, carriera sportiva di queste due ragazze. Applausi a Vasto e Cesenatico, le città delle due giovani campionesse, si gioisce un po’ in tutta Italia per l’ennesima soddisfazione della spedizione azzurra in terra argentina. Una medaglia d’argento è un traguardo importante, prezioso, da valorizzare e celebrare. Per Scampoli e Bertozzi e l’allenatrice De Marinis, quella in terra argentina resterà senz’altro un’esperienza da ricordare a lungo.

La partita. Partono subito forte le ragazze della Russia che trovano tre punti in serie - il secondo direttamente al servizio - prima che Bertozzi riesca a mettere la palla a terra (1-3). L’attacco fuori della Russia porta le azzurre al -2 (3-5), poi ci sono due ace di Bertozzi che valgono l’aggancio sul 6-6. Ancora russe avanti, poi ci pensa Scampoli, con un gran muro, a fare 8 pari. Le due italiane sembrano aver trovato le contromisure alle avversarie e riescono a piazzare loro un importante break, ancora con un muro di Scampoli  che vale il +3 (12-9) con cui si va al timeout tecnico. Poi ancora un punto per il massimo vantaggio azzurro (13-9). Tornano a -2 le russe, poi l’attacco di Scampoli vale il 15-12. Le russe riescono a rifarsi sotto con la Voronina che riesce a riportare la situazione in parità sul 17-17. L’Italia chiede il timeout e al rientro in campo c’è l’ace delle russe che si rifanno così avanti (17-18).  Nella fase cruciale del match un lunghissimo scambio finisce con l’attacco russo che vale il +2 e poi arriva anche il 20-17 russo. Le azzurre rientrano ancora ma alla fine è la Bocharova a mettere a terra la palla che vale la vittoria del set per 21-19. 

L'abbraccio di Scampoli e Bertozzi con la De Marinis a fine partitaNella pausa tra i due set Nicol e Claudia recuperano energie e parlano fitto tra di loro per riordinare le idee prima di rientrare in campo. Si riparte e c’è subito una grande azione italiana con difesa e ottimo attacco di Bertozzi per il primo punto del set. Il vantaggio russo arriva sul fallo fischiato a Scampoli, poi le russe vanno sul +2 dopo l’errore azzurro. Ancora parità (4-4) sull’errore italiano ma le russe riescono a trovare sempre buoni spazi in attacco (4-5). Le russe piazzano un break per arrivare al +3 (6-9) ed ancora un fallo fischiato a Claudia Scampoli, il terzo della partita, che spedisce le russe sul 10-6. La situazione si fa difficile per le italiane perchè le avversarie scappano sul 12-6, poi l’errore e l’ace di Bertozzi danno respiro alle italiane che ritrovano un attacco vincente di Scampoli per il -3 (12-9) su cui si va al timeout tecnico. Claudia e Nicol non mollano ma i punti da recuperare sono sempre tanti e le russe iniziano a pregustare il gusto della vittoria quando salgono sul +5 (13-18). Bertozzi riporta l’Italia sotto (15-20) ma le russe hanno a loro vantaggio 5 match point. Scampoli e Bertozzi non vogliono arrendersi e c’è il rientro dell’Italia a -3 (17-20) inducendo le avversarie a chiedere il timeout. Al rientro in campo due attacchi fuori delle russe che riportano l’Italia a -1 (19-20). Poi la Bocharova piazza il colpo vincente che vale la medaglia d’oro per la Russia. 

Per Claudia Scampoli e Nicol Bertozzi medaglia d'argento alle Olimpiadi giovanili.

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi