Giornalismo abruzzese in lutto: morta a Milano Loredana Ranni, originaria di Carunchio - Era la caporedattrice centrale di "Imagine" del gruppo Rcs
 

Giornalismo abruzzese in lutto: morta a Milano Loredana Ranni, originaria di Carunchio

Era la caporedattrice centrale di "Imagine" del gruppo Rcs

Loredana Ranni con la rivista "Imagine"Si è spenta questa mattina a Milano Loredana Ranni, 56anni, caporedattrice centrale a Imagine, rivista del gruppo Rcs. La giornalista era originaria di Carunchio, le sue prime esperienze lavorative le ha avute a Pescara da dove poi si è trasferita nel capoluogo lombardo specializzandosi nel settore della moda.

"Nata a Carunchio – la ricordano il Sindacato e l’Ordine dei giornalisti abruzzesi nel loro messaggio di cordoglio – Loredana era cresciuta a Pescara dove, dopo la laurea in Lettere, aveva mosso i primi passi nel giornalismo, prima a La Nuova Gazzetta e Tvq, quindi collaborando col quotidiano Il Centro. Iscritta all'Ordine dal 1984, col primo corso sperimentale per giornalisti di moda alla Marzotto iniziò l’avventura nel mondo che più l’appassionava. Tra le sue esperienze, la rivista Fashion, Cipria e Io Donna, il supplemento del Corriere della Sera, con la quale collaborava ancora.

Volontaria e addetta stampa dell'Admo, attività iniziata dopo la personale esperienza col tumore che riuscì a sconfiggere e su cui scrisse il libro Io viva di tumore (Proedi editore), Loredana era consulente "wedding planner" e collaborava con la Regione al progetto The Beautiful Wedding in Abruzzo, con l'attore Ron Moss ("Ridge di Beautiful") come testimonial. Al papà Mario Ranni e ai familiari tutti le condoglianze di sindacato e ordine giornalisti abruzzesi".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi