Un’associazione per sostenere i pazienti oncologici, "La Conchiglia" si presenta alla città - Venerdì appuntamento nella Sala Michelangelo di palazzo d’Avalos
 
Vasto   Eventi 03/10

Un’associazione per sostenere i pazienti oncologici, "La Conchiglia" si presenta alla città

Venerdì appuntamento nella Sala Michelangelo di palazzo d’Avalos

Venerdì 5 ottobre ci sarà la presentazione dell'associazione La Conchiglia, realtà nata nel 2016 all'interno del Day Hospital oncologico di Vasto grazie alla sensibilità e volonta di operatori sanitari e volontari. 

L'associazione, con gli appuntamenti del fine settimana a Vasto, vuole "presentarsi alla comunità per raccontarsi e mostrare quanto ha voglia di fare per accogliere ed accompagnare il Paziente ed i suoi familiari con la tenerezza dell’ascolto attento e la positività del credere nella rinascita, in un percorso consapevole che ci ricorda che Insieme si può!".

La scelta del simbolo - e del nome - è ricaduta sulla conchiglia perchè  "da sempre amata, ha assunto diversi significati per la vita degli esseri umani e, nel tempo ha conservato per tutti il simbolo di positività, di ascolto, di protezione e di rinascita". Nelle prime esperienze l'associazione, formata da persone  di buona volontà, si è preposta di "promuovere iniziative ed eventi che informino e sensibilizzino alla prevenzione, alla ricerca ed al benessere del Paziente e della sua Famiglia dal punto di vista medico, psicologico e sociale in completa sinergia con il D.H. Oncologico di Vasto ed altre strutture del territorio".

Il primo appuntamento è per venerdì 5 ottobre, alle 17.30, nella Sala Michelangelo di palazzo D'Avalos. Con gli amministratori comunali ci saranno la presidente de La Conchiglia, Mariella Alessandrini, la vice presidente Virginia Lacanale e i volontari Paola Massone, Roberta Mininni, Maria D'Eugenio e Luca Raimondi. Con loro il direttore del DH Oncologico di Vasto, Nicola D'Ostilio. A seguire ci sarà l'inaugurazione della mostra con le creazioni realizzate dai pazienti

Il programma [CLICCA QUI]

Sabato e domenica la mostra sarà aperta dalle 10 alle 12. Sabato, alle 17, ci sarà il laboratorio "Il respiro del corpo. Un corpo che respira", curato dalla dottoressa Paola Massone, alle 18.30 il laboratorio di Arteterapia "Parole in versi a colori", curato dalla dotterssa Roberta Mininni. Domenica, dalle 16 alle 18, il laboratorio di musicoterapia "Accordi dell'anima" con Luca Raimondi.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi