Sicurezza sul lavoro, al via la formazione per il personale di Torre Sinello - Oggi primo incontro nella Sala convegni Aldo Moro
CHIUDI [X]
 
Vasto   Attualità 02/10

Sicurezza sul lavoro, al via la formazione per il personale di Torre Sinello

Oggi primo incontro nella Sala convegni Aldo Moro

Ha preso il via oggi, presso la sala Aldo Moro di Vasto, il percorso di formazione in materia di sicurezza sul lavoro che coinvolgerà gli operatori della Casa lavoro di Torre Sinello, fortemente voluto dalla direttrice Giuseppina Ruggero. "L’obiettivo è quello di informare sui rischi  e diffondere la cultura della sicurezza sul  lavoro così come impone il Testo Unico D.Lgvo 81/2008. Una  colonna portante - dichiara Lucio Di Blasio, R.S.P.P. della struttura - che obbliga il datore di lavoro,  alla  prevenzione di infortuni e malattie professionali, e  quindi alla valutazione dei rischi lavorativi".

L’iniziativa prevede una serie di giornate formative che vedrà coinvolto tutto il personale di Polizia Penitenziaria, quella delle Funzioni Centrali, tecnico/amministrativo, Funzionari Contabili e Giuridici Pedagogici e altre unità che collaborano e che  hanno rapporti di lavoro o collaborazione  con la struttura penitenziaria. Saranno presenti le figure chiavi dell’organigramma  sicurezza tra cui anche i Dirigenti ed i preposti. 

"Si ringraziano il sindaco della Città del Vasto Francesco Menna e l’Amministrazione Comunale per aver concesso una location di tutto riguardo. Inoltre, tutti  quanti hanno collaborato per l’organizzazione dell’evento e, pertanto, lo staff di progetto: l’Assistente Informatico, Annarita Pinchiori, il Funzionario Giuridico Pedagogico Mariantonietta Tevere,  tutor d’aula  e l’Assistente Capo di P.P. Giancarlo Marasco esperto informatico.

Infine il personale Docente: il Datore di Lavoro, dott.ssa Giuseppina Ruggero, il Funzionario Giuridico Pedagogico e R.S.P.P., Lucio Di Blasio, il dott. Emidio Di Ninni, Medico Competente, il dott. Francescopaolo Saraceni Responsabile Unità Sanità Penitenziaria e altri autorevoli relatori che si alterneranno in itinere nella trattazione della materia".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi