Ladri al Cup di Vasto, ma la cassaforte pesa troppo e il colpo fallisce - Indagano i carabinieri. Durante la sera di San Michele furto in appartamento
 
Vasto   Cronaca 02/10

Ladri al Cup di Vasto, ma la cassaforte pesa troppo e il colpo fallisce

Indagano i carabinieri. Durante la sera di San Michele furto in appartamento

La finestra rottaLadri in azione ieri notte al Cup di Vasto dove alcuni lavoratori questa mattina hanno scoperto una finestra posteriore mandata in frantumi. 

Una volta dentro i malintenzionati hanno preso la cassaforte e l'hanno trascinata per qualche metro dentro uno dei locali adibiti a ufficio desistendo anche per il peso della stessa; la cassaforte è stata ritrovata nella stanza dai dipendenti questa mattina che hanno allertato le forze dell'ordine. A indagare sono i carabinieri di Vasto.

"Il tema della sicurezza – dice Massimiliano Zocaro, segretario cittadino di Forza Italia e lavoratore del Cup riferendosi anche alla rapina di ieri di Cupello – non è solo una priorità ma diventa essenziale per ridare tranquillità ad un popolo che già subisce da un decennio una crisi economica epocale. Il buonismo non è una più una ricetta utile per contrastare questa deriva delinquenziale, ci vogliono leggi ferree e non più lassiste".

Un altro furto è invece andato a segno in un appartamento di via Fieramosca. Qui i ladri hanno approfittato della festa di San Michele per introdursi all'interno e portare via soldi e preziosi.

MENNA: "POTENZIARE LE FORZE DELL'ORDINE" - “Invito il governo nazionale a considerare il potenziamento delle forze dell’ordine sul nostro territorio”, dichiara il sindaco di Vasto, Francesco Menna. 

“Mi auguro che il governo nazionale riesca a garantire la presenza del Tribunale in città. Ricordo che il Comune di Vasto, per scongiurare la chiusura del Tribunale cittadino, ha firmato un accordo storico con Lanciano. E’ indispensabile assicurare in città  la presenza della Procura, soprattutto su una comunità di confine come quella in cui viviamo”.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi