The Kolors a Vasto: in piazza Rossetti la musica di Stash, Daniele e Alex - La band campana protagonista di un tour di successo
 
Vasto   Musica 01/10

The Kolors a Vasto: in piazza Rossetti la musica di Stash, Daniele e Alex

La band campana protagonista di un tour di successo

Arriva in piazza Rossetti a Vasto il summer tour dei The Kolors, band che, dopo anni di gavetta a suon di concerti, è stata lanciata da Amici nel 2015 e ha partecipato al Festival di Sanremo 2018. La lunga serie di concerti dell'estate, sulla scia del successo di "Come le onde", brano cantato insieme a J-Ax, ha permesso ai tre musicisti campani di ritagliarsi un posto importante nel panorama della musica italiana. A Vasto Stash Fiordispino, Daniele Mona e Alex Fiordispono sono stati accolti da una gran folla che ha preso posto già dal tardo pomeriggio davanti al palco allestito tra i due ex palazzi scolastici.

Dopo i saluti del sindaco Francesco Menna, nel concerto, appuntamento di punta delle feste patronali in onore di San Michele Arcangelo, i The Kolors hanno proposto una scaletta che miscela i brani dei loro esordi, in inglese, la nuova produzione in italiano - dovrebbe arrivare a breve anche un album tutto cantato in italiano - e diverse cover, attingendo al repertorio della musica internazionale e a quella cantautorale italiana. 

Tanta energia sul palco per questa band che ha iniziato il suo percorso artistico nel 2010 ed è pronta ad affrontare nuove sfide. "Siamo contentissimi di essere qui a Vasto - ci ha detto il cantante, Stash, quando li abbiamo incontrati prima del concerto - perchè è una città che io amo particolarmente. Siamo contenti di portare in giro il nostro tour che è stato vittorioso  - e non ce l'aspettavamo - . È stata la prima vera operazione simpatia dei Kolors. Dopo Sanremo forse abbiamo conquistato qualcuno in più anche facendo dei concerti gratuiti e ce lo portiamo dentro".

Poi, dal palco, c'è stato anche spazio per un saluto speciale ad un loro amico vastese, Fabio Celenza, musicista e artista che ha conquistato davvero tutti con i suoi straordinari doppiaggi - in chiave ironica - dei personaggi famosi. "Andate a vedere i suoi video su Youtube", ha detto Stash. La conclusione del concerto è stata tra gli applausi e poi chiusura delle feste patronali con i fuochi pirotecnici [LEGGI].

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi