Vasto, negli hotel stagione altalenante: presenze al di sotto dei numeri del 2017 - Il bilancio dell’estate 2018
 
Vasto   Attualità 19/09

Vasto, negli hotel stagione altalenante: presenze al di sotto dei numeri del 2017

Il bilancio dell’estate 2018

Vasto MarinaIn attesa dei dati ufficiali, già si può dire che è stata una stagione altalenante per gli alberghi di Vasto. Lo afferma Michele Di Chiacchio, presidente del consorzio di albergatori Vasto golfo d'oro

"Al momento non ho ancora dati numerici", precisa Michele Di Chiacchio. E' stata una stagione altalenante per gli hotel: "Fino alla fine di aprile, avevamo un incremento delle prenotazioni, poi il trend si è fermato ed è ripartito molto lentamente, anche perché giugno è stato rovinato dal maltempo

A luglio si è registrato un lieve calo nella prima settimana, poi il resto del mese è stato più o meno in linea col 2017. Fino al 25 agosto, la tendenza ha ricalcato lo stesso periodo dello scorso anno, con un calo nell'ultima settimana, in parte dovuto al terremoto: il nostro è prevalentemente un turismo si prossimità, legato prevalentemente alle regioni vicine, dove il sisma si è avvertito e ha creato paura, soprattutto perché nei giorni successivi al 16 agosto, si era paventato il rischio di ulteriori scosse ad elevata intensità. La Riviera Adriatica, inoltre, risente della forte ripresa turistica della Grecia e di Cipro, dove si sono indirizzati quest'anno molti vacanzieri".

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Chiudi
Chiudi