La villa comunale trasformata in un’area per festini notturni, giardinieri denunciano - Giardinieri allertano i vigili: accesi fuochi tra gli alberi per grigliate private
 
Vasto   Cronaca 17/09

La villa comunale trasformata in un’area per festini notturni, giardinieri denunciano

Giardinieri allertano i vigili: accesi fuochi tra gli alberi per grigliate private

Vasto: ecco come si presentava stamani la villa comunaleLa villa comunale di Vasto usata come un'area per festini privati. Bottiglie di alcolici e immondizia sparse dappertutto: questo è lo scenario che si presentava stamani agli occhi degli addetti alla pulizia. Per l'ennesima volta, qualcuno ha pensato di trasformare il giardino pubblico in un'area privata a uso e consumo di una banda di barbari.

Stamani lo spettacolo era davvero indecente: ovunque i rimasugli di un party privato in un luogo pubblico. Non è il primo e, probabilmente, non sarà neanche l'ultimo, visto che l'area verde è aperta 24 ore su 24, priva di custode, pur essendo dotata di telecamere che, evidentemente, non scoraggiano i vandali.

I giardinieri raccontano di aver trovato spesso, specie di lunedì, i rifiuti di banchetti e compleanni: filari di bandierine triangolari, bottiglie di birra, vino e superalcolici, che vengono frantumate in mille pezzi, ma spesso anche carboni e resti di grigliate consumate accendendo pericolosi fuochi tra un albero e l'altro

Gli operai, che lavorano part-time nelle ore mattutine per poche centinaia di euro al mese, hanno allertato la polizia locale. Ciò che dovrebbe essere di tutti è diventato terra di nessuno. O dei primi che se ne impossessano per una notte.

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Chiudi
Chiudi