Al Palizzi l’incontro con gli astrofisici De Rosa e Gennaro, ricercatori negli Stati Uniti - Al via il ciclo di conferenze. Del Re: "Per i ragazzi è stata una occasione unica"
 
Vasto   Cultura 17/09

Al Palizzi l’incontro con gli astrofisici De Rosa e Gennaro, ricercatori negli Stati Uniti

Al via il ciclo di conferenze. Del Re: "Per i ragazzi è stata una occasione unica"

Focus sulla ricerca scientifica, in particolare sulla ricerca spaziale, nel primo degli appuntamenti di “Palizzi incontra ... il mondo scientifico". Gli astrofisici Gisella De Rosa, vastese di nascita, e Mario Gennaro, hanno raccontato la loro esperienza nel mondo della ricerca negli Usa. "Siamo l’esempio di due cervelli in fuga anche se in Italia si fa dell’ottima ricerca davvero. Dopo la laurea, varie esperienze in Europa ed il dottorato in Astronomia, siamo arrivati negli Stati Uniti" racconta la De Rosa, figlia di uno storico docente del Palizzi, il professor Giuliano De Rosa.

Compagni di studio ed anche di vita, dal momento che sono sposati, a Baltimora sono rispettivamente la Vice Responsabile del Cosmic Origins Spectrograph, Space Telescope Science Institute e Scienziato per lo strumento Wide Field Camera 3, sempre dello Space Telescope Science Institute. Attualmente stanno lavorando ad un importante progetto per un’agenzia legata alla Nasa con scadenza 2021. “Tanti anni di ricerca ci hanno insegnato che siamo solo una infinitesima parte del tutto” sottolineano i due ricercatori.

"Abbiamo imparato molto ma non abbiamo ancora capito tutto. Penso che queste parole pronunciate da De Rosa e Gennaro debbano essere il leitmotiv degli studenti, una spinta continua alla conoscenza, spinti dalla curiositas", sottolinea il dirigente scolastico Nicoletta Del Re. “Non essere il centro dell’universo dal punto di vista astronomico è un altro messaggio importante per i ragazzi, un invito a ripensare e ripensarsi. È stata una occasione unica per le classi che hanno avuto la possibilità di parlare di scienza e di ricerca con due giovani relatori d’eccezione, anche in funzione delle attività di orientamento".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi