Giostre a Vasto Marina per San Michele, Menna: "Scelta dettata da motivi di sicurezza" - Il luna park si sposta dal terminal bus al lungomare
 
Vasto   Eventi 16/09

Giostre a Vasto Marina per San Michele, Menna: "Scelta dettata da motivi di sicurezza"

Il luna park si sposta dal terminal bus al lungomare

"Motivi di sicurezza vi sono dietro la decisione di spostare la collocazione delle giostre dal terminal bus a Vasto Marina".  È il sindaco Francesco Menna ad intervenire sul dibattito di questi giorni dopo l'annuncio, durante la conferenza stampa per la presentazione delle feste patronali [LEGGI], che il luna park non sarà allestito nell'area del terminal bus di via dei Conti Ricci ma in lungomare Cordella, a Vasto Marina. Scelta, questa, che non ha trovato unanimità di consensi tra i cittadini.

“Ragioni di sicurezza non dettate da me o dalla politica, ma dalla Commissione Vigilanza sugli spettacoli. Dopo il caso Torino - ha spiegato Menna - è cambiato il modo di vedere e concepire gli spettacoli e gli eventi. Per garantire la sicurezza bisogna evitare quella che la Commissione chiama l’interferenza, soprattutto con il trasporto pubblico di linea e con la viabilità ordinaria e straordinaria che vi è all’interno del terminal bus. Per questo è stata ripensata l’area per la collocazione delle giostre. Vasto Marina è il sito che attualmente più si presta, per ragioni di sicurezza, al divertimento".

Il luna park per i bambini resterà in piazza Marconi, all'ingresso della Villa Comunale, in piazza Rossetti ci sarà il mercatino di San Michele. "Altre aree sono state valutate però alla luce delle nuove circolari emesse dal Ministero dell’Interno, dopo i fatti avvenuti nel centro di Torino, è stato giusto scegliere Vasto Marina. Scelta questa che consentirà alle attività commerciali di proseguire con la stagione estiva legandosi alla Festa patronale. Festa che naturalmente non è snaturata ma ha la sua massima vocazione all’interno del centro storico. Al di là delle critiche, che accetto sempre, ci servono anche delle proposte e delle soluzioni". 

 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Chiudi
Chiudi