Arrivano le auto nuove, ma oltre metà dei vigili non può usarle: serve la patente di servizio - Il caso. Del Moro: "Risolveremo il problema al più presto"
 
Vasto   Attualità 13/09

Arrivano le auto nuove, ma oltre metà dei vigili non può usarle: serve la patente di servizio

Il caso. Del Moro: "Risolveremo il problema al più presto"

Vasto: nuova auto della polizia localeArrivano le macchine nuove, ma più della metà degli agenti non può guidarle, perché non ha la patente di servizio. Il Comune di Vasto sta rinnovando in questi giorni in parco auto della polizia locale. Lo sta facendo attraverso un contratto di leasing: ogni tre anni, le automobili vengono restituite al fornitore, che le sostituisce con altre di ultima generazione.

IL PARCO AUTO - I veicoli in dotazione al Comando di piazza Rossetti sono 13, compresi un datato Fiat Scudo in livrea e un'auto civetta, entrambi di proprietà del Comune. Poi ci sono 5 auto, 4 moto e 2 bici.

Quattro vetture nuove sono già arrivate: una Fiat 500 X e tre Fiat Tipo. "Attendiamo l'arrivo della quinta, una station wagon", dice il comandante, Giuseppe Del Moro. "Nei prossimi giorni faremo la consegna ufficiale", preannuncia l'assessore Luigi Marcello.

IL PROBLEMA - Ma, intanto, va risolto un problema non di poco conto. Le macchine sono tutte targate Polizia locale. Possono guidarle gli agenti con patente di servizio, a differenza delle auto precedenti, che erano immatricolate con targhe ordinarie e, di conseguenza, non richiedevano la patente rilasciata dalla Prefettura. Attualmente, ce l'hanno solo i tenenti e gli agenti più esperti. Gli altri possono viaggiare solo sul vecchio Scudo. Oppure farsi condurre sul posto da un collega adeguatamente patentato, come avvenuto in questi giorni per garantire l'entrata e l'uscita degli alunni delle scuole.

"Cercheremo di risolvere la questione nel più breve tempo possibile", dichiara Del Moro. "Sono in possesso della patente di servizio 12 unità su 26. Degli altri 14 agenti, 8 hanno sostenuto il corso e sono in attesa del rilascio del titolo da parte della Prefettura. Gli altri 6 sono stagionali assunti questa estate e, di conseguenza, non hanno conseguito la patenze di servizio. In questi giorni, stiamo facendo il possibile per ovviare al problema. Si tenga presente, però, che ci sono anche molti servizi che vengono svolti da personale appiedato".

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi