Eco nazionale per la storia di Djibril e Nicolas, il padre del bimbo: "Ora siamo fratelli di sangue" - Il 35enne senegalese e il sindaco Marinucci su Rai 2
 

Eco nazionale per la storia di Djibril e Nicolas, il padre del bimbo: "Ora siamo fratelli di sangue"

Il 35enne senegalese e il sindaco Marinucci su Rai 2

"Ci siamo abbracciati e gli ho detto Adesso siamo fratelli di sangue, più di tutto. Ho visto un bimbo rinascere". Sono le parole di un commosso Raffaele Cucchiarello nei confronti di Djibril Mbengue, il 35enne senegalese che il primo settembre scorso ha salvato suo figlio Nicolas dall'annegamento [LEGGI].

La storia di Djibril e del bambino di due anni ha avuto una vasta eco nazionale e questa mattina il ragazzo insieme al sindaco di Casalbordino, Filippo Marinucci, ha partecipato alla puntata dello storico programma tv di Rai 2, I fatti vostri condotto da Giancarlo Magalli.

Il 35enne ha raccontato le fasi salienti di quanto accaduto, poi dalla propria abitazione in provincia di Avellino è intervenuta in collegamento la famiglia Cucchiarello che con evidente commozione ha ringraziato Djibril.

Per il giovane poi è arrivata la bella notizia. Il primo cittadino casalese è entrato in studio consegnandogli un encomio e assicurando che il rinnovo del permesso di soggiorno arriverà a metà mese. Un altro lieto fine, si spera, dopo il salvataggio di quel sabato pomeriggio.

Per rivedere la puntata clicca qui (dal min. 34:00)

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi