Coppa Abruzzo, colpacci Dinamo e Real Casale. Passano anche Roccaspinalveti, Fresa e Virtus - Ribaltato il risultato a Celenza sul Trigno
CHIUDI [X]
 

Coppa Abruzzo, colpacci Dinamo e Real Casale. Passano anche Roccaspinalveti, Fresa e Virtus

Ribaltato il risultato a Celenza sul Trigno

Il FresaSi sono disputate oggi le gare di ritorno del primo turno di Coppa Abruzzo di Prima e Seconda categoria e non sono mancate le sorprese in trasferta.

Innanzitutto, c'è la vittoria del Real Casale – all'esordio domenica prossima in Prima – che espugna Scerni dopo il pareggio interno a reti bianche di domenica scorsa. Finisce 4 a 1 per i giallorossi con le reti di bomber Graziano Di Biase (doppietta), Tallarino e Marchioli; per lo Scerni a segno Di Virgilio.

C'è poi la Dinamo Roccaspinalveti che rimonta l'1 a 0 subito in casa dal Trigno Celenza andando a vincere 3 a 1 e lanciando un segnale chiaro alle altre di Seconda categoria in vista del campionato. Una doppietta di Di Matteo e una rete di Piccirilli portano gli ospiti avanti di tre reti; il Trigno Celenza segna con Piedigrosso, ma al fischio finale fa festa la Dinamo.
Passano il turno anche gli altri roccolani del Roccaspinalveti che contro il Tornareccio si impongono come all'andata per 4 a 1. Le reti sono state messe a segno da Simone Piccirilli, Davide Piccirilli, Ernesto Marcovicchio e Stefano Farina.

Il CasalanguidaStacca il pass la Virtus Tufillo che in settimana ha ottenuto la vittoria a tavolino per 3 a 0 contro il Carunchio annullando la goleada subita domenica scorsa. I carunchiesi avevano vinto 6 a 0, ma il giudice sportivo li ha penalizzati con la sconfitta a tavolino per aver schierato un giocatore non regolarmente tesserato. Oggi a segnare la rete decisiva è stato Samba sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ma non è bastato a ribaltare il 3 a 0.

Passaggio di turno, infine, anche per il Fresa che vince nuovamente per 2 a 0 contro il Casalanguida. Nel primo tempo Zara ha un paio di occasioni per portare in vantaggio i biancorossi, ma Berardi (il n. 1 ospite) si rivela decisivo. Poco prima dell'intervallo l'attaccante anticipa di testa lo stesso Berardi in uscita e insacca a porta vuota.
Nel secondo tempo pochi i pericoli da entrambe le parti. A chiudere i conti ci pensa l'immancabile Vasiu che da fuori area mette raddoppia con un pregevole pallonetto sotto l'incrocio.

Virtus Tufillo - Carunchio  0-1
Fresa - Casalanguida 2-0
Trigno Celenza - Dinamo Roccaspinalveti 1-3
Scerni - Real Casale 1-4
Roccaspinalveti - Tornareccio 4-1

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi