"Cattivi odori dal Civeta, cosa sta accadendo?" - Gabriele Marchese interviene anche sul nuovo progetto della Cupello Ambiente
 
Cupello   Politica 03/09

"Cattivi odori dal Civeta, cosa sta accadendo?"

Gabriele Marchese interviene anche sul nuovo progetto della Cupello Ambiente

Gabriele MarcheseCattivi odori e non solo. L'ex sindaco di San Salvo, Gabriele Marchese, invita la Regione e le altre istituzioni coinvolte a far chiarezza sul Civeta e sulla vasca della Cupello Ambiente.

"Da giorni – afferma Marchese – tanti cittadini di Monteodorisio e Cupello si lamentano per i cattivi odori che provengono dalla discarica dei rifiuti gestita dalla Cupello Ambiente all'interno del Consorzio Civeta. Il tutto avviene nel più assoluto silenzo delle autorità locali e regionali deputate a fare i controlli e ad intervenire. Nel mese di giugno l'incendio, ora la puzza, cosa sta succedendo?".

Marchese, poi, si sofferma sull'altro progetto che insiste sulla zona, quello della maxi discarica per rifiuti non pericolosi da 480mila metri cubi [LEGGI]. "Mentre avviene tutto questo – aggiunge – nei giorni scorsi abbiamo letto che è stata richiesta alla Regione l'autorizzazione per la costruzione di una nuova vasca. Alla luce di quanto sta avvenendo alcune domande vengon\o spontanee: chi controlla che vengano rispettate le corrette procedure di smaltimento dei rifiuti in discarica? Chi ha dato l'autorizzazione per il ricevimento dei rifiuti da fuori Regione? Chi ha dato il benestare alla Cupello Ambiente di fare richiesta per una nuova discarica se la proprietà delle aree non è di quest'ultima? La discarica è congruente con il piano regionale di gestione dei rifiuti e con il PRE comunale? A queste domande bisogna dare risposte e in tempi brevi. Le devono dare in particolare la Regione Abruzzo per quanto di sua competenza e i sindaci nelle funzioni loro assegnate di autorità sanitaria locale e governo del territorio. Fate sentire la vostra voce, i cittadini del Vastese ne hanno bisogno".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi