Il 1° settembre l’Alzheimer Fest, "Evento per una maggiore consapevolezza della malattia" - Organizzato dall’Avi
 
Vasto   Eventi 29/08

Il 1° settembre l’Alzheimer Fest, "Evento per una maggiore consapevolezza della malattia"

Organizzato dall’Avi

Settembre è il mese mondiale dell’Alzheimer. Per consentire una maggiore diffusione della conoscenza di questa forma di demenza più diffusa tra la popolazione, Associazione Avi (Alzheimer Vasto Italia), presieduta dalla dott.ssa Maria Teresa Del Gesso, ha organizzato per il primo settembre “l’Alzheimer Fest” che sarà ospitata a partire dalle ore 18:00 nei cortili di Palazzo d’Avalos a Vasto.

“In maniera ludica la nostra associazione, spiega la dott.ssa Del Gesso, avrà la possibilità di far conoscere meglio l’Alzheimer, con una comunicazione semplice quanto diretta, da chi opera in questo settore specifico della medicina come la nostra dott.ssa Claudia Sacchet e la psicologa Ombretta Greco, la psicoterapeuta Evelyn Di Santo, la counsellor e arteterapista Francesca Giangiacomo, la psicologa Mariella Barattucci.

Inizialmente gli amici dell’associazione Avi metteranno in scena un piccolo spettacolo teatrale sulla demenza, dal titolo Passerà con la regia è di Patrizia Corvino. La rappresentazione offre uno sguardo sull’inizio della malattia di Alzheimer ed è finalizzata a sensibilizzare gli spettatori circa le problematiche inerenti questa patologia, nonché a stimolare una certa curiosità sulle risorse disponibili sul nostro territorio.

L’incontro proposto dall’Avi sarà accompagnato dalla musica della corale Warm Up in qualità anche di sponsor. Un’occasione per Avi per presentare le tante iniziative sino ad ora portate avanti anche con il contributo del Rotary Club Vasto e il Comune di Vasto.
All’appuntamento con “l’Alzheimer Fest” partecipano come sponsor anche la FEDIOS (Federazione Italiana Osteoporosi), la Cooperativa Sociale CMA (Centro Montano di Assistenza) infine il Gruppo Boschetti Antonio.

 

 

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi