Casalbordino, cadde dal balcone dopo il tentato furto: 38enne muore dopo un mese - L’episodio a fine luglio, disposta l’autopsia
 

Casalbordino, cadde dal balcone dopo il tentato furto: 38enne muore dopo un mese

L’episodio a fine luglio, disposta l’autopsia

Palazzo MagnarapaÈ morto a un mese esatto dal tentato furto. A.D.B., il 38enne di Taranto che cercando di fuggire era caduto dal balcone della biblioteca comunale ospitata da palazzo Magnarapa a Casalbordino. Alla fine del mese scorso, l'uomo era stato sorpreso dai carabinieri mentre si trovava in quei locali per rubare alcuni oggetti tecnologici in dotazione alla struttura. Sentitosi scoperto, scappò e saltò dal balcone.

Arrivò l'eliambulanza che lo portò a Pescara dopo le prime cure al "San Pio" di Vasto, da lì poi venne trasferito al "Renzetti" di Lanciano dove ieri è morto.

La Procura della Repubblica di Vasto ha disposto l'autopsia, sarà il medico legale Pietro Falco a eseguirla per appurare le ragioni del decesso. Il 38enne era residente a Casalbordino da tempo, in passato era stato aiutato anche dalla Caritas.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi