Rischio licenziamenti al Conad, Menna: "Incontro a Roma per salvare i posti di lavoro" - Il sindaco: "Il vice presidente della Regione ha chiesto un vertice al Ministero"
 
Vasto   Politica 26/08

Rischio licenziamenti al Conad, Menna: "Incontro a Roma per salvare i posti di lavoro"

Il sindaco: "Il vice presidente della Regione ha chiesto un vertice al Ministero"

Il Conad Superstore di Vasto"Ho già preso accordi con il presidente vicario della Regione Abruzzo, Giovanni Lolli, per un incontro al Ministero. L’obiettivo è quello di mettere in campo tutte le sinergie possibili per scongiurare i licenziamenti: vogliamo salvaguardare in ogni modo i livelli occupazionali della nostra città". Francesco Menna annuncia che la vertenza Conad arriverà fino a Roma, sul tavolo di concertazione del Ministero del Lavoro e dello Sviluppo economico, retto dal vicepremier, Luigi Di Maio.

"Seguiamo - aggiunge il sindaco di Vasto - con forte attenzione la questione; ci auguriamo di individuare presto un percorso che possa venire incontro alle esigenze del gruppo Conad, ma allo stesso tempo che sia in grado di garantire i posti di lavoro”.

Sono 45 gli esuberi annunciati dalla società che gestisce il Conad Superstore di Vasto. A Lanciano i posti a rischio sono 21. 

L'assessore comunale allo Sviluppo economico, Luigi Marcello, promette “tutta la disponibilità e l'impegno dell’amministrazione comunale per contribuire a cercare una soluzione, la più conveniente possibile per l'azienda e per i lavoratori. Nel corso degli incontri a cui abbiamo presenziato le posizioni sono apparse tra le parti chiare e ferme, lasciando intravvedere comunque spiragli di positività per il raggiungimento di un futuro accordo. Per quanto possibile, noi ci adopereremo per una soluzione positiva della trattativa”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi