Premio Histonium, ecco i vincitori. Il 22 settembre la cerimonia - Le sei giurie della 33^ edizione hanno scelto
 
Vasto   Cultura 25/08

Premio Histonium, ecco i vincitori. Il 22 settembre la cerimonia

Le sei giurie della 33^ edizione hanno scelto

Premio Histonium: la cerimonia del 2017Per la XXXIII Edizione del Premio Nazionale Histonium di Poesia, Narrativa e Saggistica sono arrivate tante opere da tutta Italia. La Giuria ha lavorato nel periodo estivo con impegno e serietà professionale per scegliere i vincitori e i segnalati. Hanno presieduto i lavori di selezione nelle sei sezioni, in cui è diviso il Concorso, il prof. Antonio Mucciaccio di Termoli, il prof. Carlo Petracca di Pescara, lo scrittore e già docente universitario dott. Luigi Boccilli di Roma, la prof.ssa Angela Filena Farina di Vasto, la prof.ssa Anna Ventura de L’Aquila, la prof.ssa Gabriella Izzi Benedetti di Firenze, la prof.ssa Maria Lucia Medea Tommasi di Calimera (Le).

Ma delle sei Giurie hanno fatto parte quest’anno non solo esperti in materie letterarie o appassionati della scrittura creativa, residenti nel nostro territorio (la prof.ssa Letizia Daniele, la prof.ssa Maria Teresa Di Riso, il prof. Abramo Mariani, la prof.ssa Clotilde Muzii, il prof. Francesco Mugoni, l’ins. Angela Poli Molino, la prof.ssa Angela Tommasi, la prof.ssa Maria Luisa Del Forno Ciufici, la prof.ssa Tonia Marrone, la dott.ssa Arianna Del Negro Squadrone), ma anche poeti e critici letterari di altre regioni, come la dott.ssa Romana Saurra Paoletti di Tortona (Al) e la dott.ssa Antonella Di Genova di Roma.

Luigi MedeaRiportiamo qui i nomi dei vincitori del primo premio assoluto nelle sei sezioni: Angela Catolfi di Treia (Mc) con la poesia inedita a tema libero “Il colore della nostalgia” (Sez. A); Maria Giuseppina Centorami di Vasto (Ch) con la silloge inedita “Cum grano salis” (Sez. B), raccolta che sarà pubblicata in 200 copie; Vincenzo Melino di Campobasso con il racconto inedito “Dal Congo… a Campomarino – Storia di un emigrante” (sez. C); Luigi Giuliano di Ciampino (Rm) con la poesia inedita “Droga, sentiero senza ritorno” (Sez. D, opera in poesia o prosa sul tema “Emergenza droga tra i giovani”); Giorgio Bianchi di Casciago (Va) con il romanzo edito “Spartacus” (Sez. E – libro edito di poesia, narrativa e saggistica); Anna Maria Farchione di Tocco da Casauria (Pe) con il racconto inedito “Ricordi della mia infanzia” (Sez. F – opera in poesia o in prosa sul tema: “Viaggio nello scrigno dei ricordi”).

Tre sono stati, invece, i concorrenti prescelti per il Trofeo “Histonium alla Carriera”: Natalina Di Legge di Portocannone (Cb), Stefano Baldinu di S. Pietro in Casale (Bo) e Mario Rolando Mangiocavallo di Vasto (Ch).

Gli altri nomi dei vincitori e dei segnalati saranno proclamati ufficialmente durante la Cerimonia del 22 settembre 2018, che si svolgerà presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico “R. Mattioli” di Vasto (Ch), istituto diretto dalla prof.ssa Maria Grazia Angelini.

LUIGI MEDEA, Presidente del Premio

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi