"Venere d’Italia 2018", la 19enne Andreea Matei vince la semifinale - La ragazza di origini rumene accede alla finale regionale
 
Vasto   Attualità 25/08

"Venere d’Italia 2018", la 19enne Andreea Matei vince la semifinale

La ragazza di origini rumene accede alla finale regionale

Andreea MateiAndreea Matei, 19 anni, di origine rumena, di Vasto che lavora in un noto ristorante della città con l'hobby dello shopping, della disco e la passione per le macchine sportive, si è aggiudicata la prima semifinale del Concorso Nazionale di Bellezza “Venere d'Italia” 2018 che si è tenuta la sera di venerdì 24 agosto a Francavilla al Mare presso “Mondo Bongo”. La ragazza è stata premiata dal padrone di casa, Fabio Scarponi, con la fascia “Mondo Bongo”.

Al secondo posto si è classificata la studentessa pescarese Federica Iezzi, premiata con la fascia del “Comune di Francavilla al Mare”.

Seguono sul podio, al terzo posto, la studentessa teatina Camilla Ricciuti premiata con la fascia Abrex, al quarto posto, premiata con la fascia “Yes Igiene e Sicurezza”, la studentessa Francesca D'Alò di Manoppello con la passione per la danza. Al quinto posto, invece, la giovanissima ortonese Aurora Di Silvio, premiata con la fascia “Elettro Idea”.

Intanto, cresce l'attesa per l'altra semifinale che si terrà la sera di domenica 26 agosto a Pescara presso “Il Moro – Lido Pinalba” e ci darà il quadro completo di quali “Dee” di Venere d'Italia Abruzzo approderanno alla finale regionale e poi a quella nazionale in Calabria.

L'evento sarà presentato da Francesco Catenacci, con la Direzione Artistica di Marjorie Maranca e la Direzione Tecnica di Ignazio Calò.

Le bellissime “Dee” di “Venere d’Italia”, dovranno sostenere come di consueto tre prove, giudicate da una giuria di esperti, tra cui Cristiano Vignali, Direttore di “Sia Moda Magazine” (giornale dell’Associazione “Sia Moda”), Maurizio Manzitti di “Manzitti Motors”, l’insegnante di danza orientale e danza gipsy balcanica Mariana Dan di “Sa O Roma” e l’operatrice olistica estetista specializzata, Fausta La Rovere della “Home Ayurveda”.

Oltre alla suggestiva sfilata delle “Dee” in abiti d'epoca basso medievale e rinascimentale, questa volta ci sarà anche quella intorno alla piscina del locale. Come di consueto, negli intermezzi ci saranno degli spettacoli che animeranno la serata dei presenti.

Comunicato stampa

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi