Torna la truffa dei falsi incidenti: tentativo sventato a Vasto Marina - Raggiri
 
Vasto   Cronaca 11/08

Torna la truffa dei falsi incidenti: tentativo sventato a Vasto Marina

Raggiri

(foto di repertorio)Dai tanti incidenti che stanno funestando l'estate hanno preso spunto i truffatori che sono tornati in azione a Vasto.

Nota ormai dal 2015, quando furono i carabinieri a tenere un convegno per mettere in guardia la popolazione, la truffa dei falsi incidenti torna a mettere sul chi va là residenti e turisti.

Un episodio segnalato ieri nella parte meridionale della riviera, in contrada San Tommaso dove, oltre ad alcuni hotel, esistono numerose case estive. 

Vittima del tentativo di raggiro è una famiglia di turisti pugliesi. 

La tecnica è nota: l'anziano viene chiamato al telefono da falsi poliziotti, o carabinieri o agenti municipali. Gli dicono che un familiare ha causato un incidente automobilistico e che la vettura è sprovvista di regolare assicurazione. Per questo, viene annunciato l'arrivo a domicilio di un avvocato che ritirerà i soldi di un fantomatico rimborso per evitare sanzioni più gravi come l'arresto. In questo caso, i truffatori hanno detto anche di essere giunti fino a Vasto dopo aver cercato di rintracciare le vittime presso il loro domicilio principale. Ma, di fronte alla minaccia di una telefonata alle forze dell'ordine, sono stati costretti a dileguarsi velocemente. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Chiudi
Chiudi