San Salvo Marina, nuovo divieto di balneazione vicino al porto turistico - Analisi Arta del 7 agosto. Lo stop temporaneo era scattato già il 13 luglio
 
Vasto   Ambiente 11/08

San Salvo Marina, nuovo divieto di balneazione vicino al porto turistico

Analisi Arta del 7 agosto. Lo stop temporaneo era scattato già il 13 luglio

Divieto temporaneo di balneazione nel tratto di spiaggia vicino al porto turistico di San Salvo Marina.

Un'apposita ordinanza è stata firmata ieri dalla sindaca di San Salvo, Tiziana Magnacca, per disporre "il divieto assoluto di balneazione in corrispondenza del tratto di mare", denominato "150 metri Nord f.V. Mulino", ossia l'area contigua al porticciolo turistico Le Marinelle.

Lo stop si è reso necessario perché, per i campioni d'acqua marina prelevati in quel punto, le analisi eseguite dall'Arta, agenzia regionale di tutela dell'ambiente, hanno evidenziato "la non conformità - si legge nell'ordinanza - dei risultati microbiologici del prelievo delle acque di balneazione effettuato in data 7 agosto 2018". Per tutelare la salute dei bagnanti, la prima cittadina dispone il divieto, come previsto dalla legge, "nonostante i valori di superamento siano di poche unità superiori ai valori limite".

Ieri ulteriori campionamenti, di cui si attendono i risultati.

Un analogo provvedimento era stato adottato il 13 luglio scorso [LEGGI].

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi