Malore improvviso: turista 75enne di Bologna muore sulla spiaggia di San Salvo - La causa: arresto cardiocircolatorio
 
San Salvo   Cronaca 10/08

Malore improvviso: turista 75enne di Bologna muore sulla spiaggia di San Salvo

La causa: arresto cardiocircolatorio

San Salvo Marina: forze dell'ordine e 118 intervenute sul postoUn uomo è morto stamani sulla spiaggia di San Salvo Marina. Z.M., turista 75enne di Bologna, ha accusato un improvviso malore e si è accasciato al suolo. Dopo averlo avvistato in acqua, i bagnini in servizio sulla spiaggia hanno tentato di rianimarlo ma ormai l'uomo era già privo di vita.

Sul posto, il tratto di arenile vicino al biotopo costiero, sono intervenuti 118, carabinieri e polizia locale. "Il decesso - spiega Vincenzo Marchioli, comandante della polizia municipale di San Salvo - è stato causato da un arresto cardiocircolatorio".

I primi soccorsi gli sono stati prestati da cinque bagnini della protezione civile Valtrigno di San Salvo: Giuseppe Bonpensiero, Giulia Vicoli, Paolo Finocchio, Luca Petrocco e Federico Longhi. Poi il massaggio cardiaco dei medici del 118. Ma non c'è stato nulla da fare.

A luglio un 71enne aveva perso la vita sull'arenile di San Salvo Marina. Anche quella volta un malessere improvviso aveva causato la morte del bagnante. 

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi