Maria Chiara Centorami è un’affascinante Desdemona nell’Otello di Marco Carniti - Al Globe Theatre di Roma fino al 5 agosto la tragedia di Shakespeare
 
Vasto   Personaggi 25/07

Maria Chiara Centorami è un’affascinante Desdemona nell’Otello di Marco Carniti

Al Globe Theatre di Roma fino al 5 agosto la tragedia di Shakespeare

foto Chiara CalabròSarà in scena al Globe Theatre di Roma l’Otello di Shakespeare con l’adattamento e la regia di Marco Carniti e la produzione di Politeama. Uno spettacolo che torna dopo tre anni e continua a raccogliere consensi di pubblico e di critica. Anche in questa stagione nei panni di Desdemona, la protagonista femminile della tragedia, c’è Maria Chiara Centorami. L’attrice vastese, che in questo 2018 sta raccogliendo grandi soddisfazioni tra cinema e teatro (senza dimenticare i traguardi raggiunti dai suoi piccoli allievi della scuola di recitazione), porta in scena, nel teatro di Villa Borghese, un personaggio complesso e affascinante. 

"Maria Chiara Centorami è una splendida Desdemona in un’interpretazione molto intima, ora felicemente esuberante, ora drammaticamente sconvolta, decisamente presa e rapita dal proprio ruolo, giusta e presente in ogni atteggiamento, posa e battuta”, scrive Flaminio Boni nella sua recensione allo spettacolo [LEGGI].

"Penso oggi a Otello come una tragedia totalmente moderna che esplora un dramma intimo, familiare - scrive nella sua presentazione il regista Marco Carniti - . Una storia di violenza che si consuma tra le quattro mura di un ambiente domestico. Un dramma psicologico a tinte forti. Otello è un uomo profondamente solo, per cultura e per educazione militare. Una macchina da guerra che di fronte ai sentimenti si autodistrugge. Tutto gerarchie e disciplina, vive in un mondo i cui sentimenti sono messi sotto processo”.

L’Otello sarà in scena al Globe Theatre di Roma fino al prossimo 5 agosto [INFO - CLICCA QUI]

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi