La Vastese punta in alto, Bolami: "Sogno la serie C" - A Palazzo d’Avalos la presentazione ai tifosi
CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 24/07

La Vastese punta in alto, Bolami: "Sogno la serie C"

A Palazzo d’Avalos la presentazione ai tifosi

Giardini di Palazzo d'Avalos: il presidente Bolami parla ai tifosi della VasteseFranco Bolami parla chiaro: "Il mio sogno è riportare la Vastese in serie C". Sorridente, il presidente della Vastese entusiasma il popolo biancorosso presente nei giardini di Palazzo d'Avalos.

"Voglio tutti allo stadio per soffrire insieme", raccomanda il numero uno della società nella presentazione dell'assetto societario che affronterà il campionato di serie D 2018-2019. E lima il prezzo degli abbonamenti. Prima una battuta: "Ho deciso di ritoccare gli abbonamenti per la curva: 100 euro". Sorride e poi annuncia che ha fatto l'esatto contrario, abbassando il costo "da 60 a 50 euro".

Davanti a calciatori, tifosi e cronisti, prendono la parola, nell'ordine, il copresidente Pietro Scafetta, gli assessori comunali Carlo Della Penna (Sport) e Luigi Marcello (Gestione degli impianti sportivi), il nuovo direttore sportivo, Ferdinando Ruffini, il neo direttore generale, Andrea Mastrangelo, e il tecnico, arcinoto agli sportivi abruzzesi per il suo passato dal calciatore del Pescara, Ottavio Palladini, e il capitano, Nicola Fiore

Della Penna punta sulla valorizzazione del settore giovanile: "So che il presidente ci tiene molto. Il sogno è vedere un giorno una squadra composta tutta da vastesi". Marcello sottolinea: "Seguo la squadra costantemente in casa e, spesso, anche in trasferta. Crediamo molto in questa nuova avventura. Ci stiamo muovendo in maniera notevolissima per riammodernare gli impianti sportivi della città". 

"Ho trovato persone speciali", esordisce il ds Ruffini. "Questa è una società fatta di persone perbene, che sono anche tifose. Abbiamo tenuto Stivaletta, Fiore e Leonetti. La rosa è un mix di giovani e di giocatori esperti. Non so dove possiamo arrivare, ma possiamo fare molto bene".

Il dg Mastrangelo è "onorato di lavorare in questa splendida città, che conosco da quando ero ragazzo. Lavorerò per la crescita della Vastese dal punto di vista organizzativo e gestionale". 

"Vasto è una piazza storica. Avevo conosciuto già lo scorso anno il presidente Bolami. L'accordo con lui è stato siglato in un minuto", racconta mister Palladini, che sceglie la prudenza: "La cosa più importante è vedere a fine partita i giocatori con la maglia sudata. L'obiettivo è migliorare il risultato dello scorso anno". 

Bolami insieme al responsabile del marketing, Michele Cappa, lancia la campagna abbonamenti. Lo slogan è: "Vastese dream. Abboniamoci" e annuncia l'amichevole di lusso con la Salernitana: "Sarà un triangolare cui parteciperà anche il San Salvo". 

La voce della curva D'Avalos è quella di Nicola La Verghetta, che assicura il sostegno del popolo dell'Aragona ed elogia la società: "Vediamo la trasparenza che in passato non avevamo mai visto".

Giovedì si parte per il ritiro di Colledimezzo. "C crediamo, C dobbiamo credere", scandisce il presidente.  

Guarda il video Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti


Video - Palladini: "Soddisfatto della campagna acquisti"

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina

Video - Vastese, Bolami: "Il mio sogno è la serie C"

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi