A Casalbordino dal 1° agosto sarà rilasciata la carta d’identità elettronica - L’assessore Basile: "Si potrà esprimere il consenso per la donazione degli organi"
 

A Casalbordino dal 1° agosto sarà rilasciata la carta d’identità elettronica

L’assessore Basile: "Si potrà esprimere il consenso per la donazione degli organi"

Dal 1° agosto arriverà anche a Casalbordino la carta d'identità elettronica. A renderlo noto è stata Paola Basile, neo assessore allo stato civile, anagrafe e servizi elettorali. Nel corso di un incontro in Municipio, alla presenza dei colleghi della giunta e dei funzionari e dei dipendenti comunali, l'assessore Basile ha sottolineato come "con questo passaggio ci allineiamo agli altri Comuni del territorio per il rilascio della carta d'identità elettronica. I cittadini potranno recarsi presso l'ufficio anagrafe e, dopo aver espletato tutte le formalità, riceveranno la nuova carta direttamente a casa". 

Le informazioni utili - clicca qui

"La novità importante - ha sottolineato l'assessore casalese - è la possibilità di esprimere il consenso alla donazione degli organi che verrà registrato sulla carta. Con questo importante passaggio aumenta anche la sicurezza perchè la carta elettronica non può essere clonata". Il costo per i cittadini è di 23 euro, "di cui 16.79 vengono versati da noi al Ministero". Sarà necessario portare una sola foto, da consegnare ai dipendenti dell'anagrafe che provvederanno anche a prendere l'impronta digitale da registrare sulla carta. Gli uffici sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30 e il martedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 17.

"Con questo passaggio - ha sottolineato l'assessore Basile - facciamo un altro passo avanti nel processo di digitalizzazione in atto in Municipio. A breve tutte le informazioni sulla carta d'identità elettronica saranno anche sul sito del Comune". 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi