Giorgio Fagotto, in barca a vela da Bibione a Siracusa: "Un viaggio per capire chi sono" - Tappa a Marina Sveva per il velista solitario che porta con sè un regalo speciale
 

Giorgio Fagotto, in barca a vela da Bibione a Siracusa: "Un viaggio per capire chi sono"

Tappa a Marina Sveva per il velista solitario che porta con sè un regalo speciale

È partito da Bibione a bordo della sua barca, Waikiki, "che mi è stata regalata", e sta facendo rotta verso la Sicilia. In questi giorni per lui è tempo di sosta ed è stato accolto nel porto turistico Marina Sveva di Montenero di Bisaccia, dove è stato accolto da "vecchi e nuovi amici" a cui ha raccontato del suo viaggio.

Giorgio Fagotto è ex professore di educazione tecnica, illustratore, divulgatore culturale in tv e, soprattutto, amante del mare. Ha salutato la sua Portogruaro portando con sè un dono del sindaco della città veneta per il suo collega di Siracusa, dove arriverà il viaggio del navigatore solitario.

"A me piace la sfida - racconta Giorgio - e sto facendo questo viaggio per capire chi sono, per riscoprire la natura". Quello per il mare e per la sua barca è un profondo amore che ha coltivato negli anni, iniziando dal windsurf e arrivando poi a questa barca che sta sistemando con alcuni accorgimenti per la navigazione in solitaria. 

Nella sua sosta a Marina Sveva ci ha accolti a bordo "in una confusione a causa della burrasca incontrata qualche giorno fa che ha rovesciato davvero tutto" per parlare di arte, di mare e del suo viaggio. 

Guarda il video Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti


Video - Giorgio Fagotto, artista e navigatore solitario

L'intervista a Giorgio Fagotto, artista e navigatore solitario, nella sua tappa a Marina Sveva - Servizio di Giuseppe Ritucci



 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi