Valori nella norma: a Punta Penna e San Salvo Marina le acque tornano balneabili - Stamattina i risultati dei nuovi esami, ipotesi sversamenti
 
Vasto   Attualità 14/07

Valori nella norma: a Punta Penna e San Salvo Marina le acque tornano balneabili

Stamattina i risultati dei nuovi esami, ipotesi sversamenti

Punta PennaA Vasto e San Salvo tornano nella norma i valori che stabiliscono la balneabilità delle acque. Questa mattina i tecnici dell'Arta hanno reso noti i risultati dei nuovi esami.
In entrambi i casi i nuovi valori sono prossimi allo zero.

A Punta Penna quindi si può tornare a fare il bagno dopo l'ordinanza di divieto emessa per un superamento di 20 UFC a 650 metri da Punta della Lotta, in piena riserva naturale [LEGGI].

Stesso discorso a San Salvo Marina dove l'allarme è rientrato. Qui il superamento dei valori-limite era stato molto più alto: 750 UFC (su 200) [LEGGI]. Oggi l'Arta ha comunicato al dirigente del settore Ambiente il ripristino delle condizioni di balneabilità.

Si è trattato quindi di innalzamenti improvvisi e transitori verificatisi in punti dove non ci sono scarichi. Circostanza, questa, che fa pensare a possibili sversamenti in mare poi riversatisi sulla costa. 

Sul caso di Punta Penna, l'assessore all'Ambiente, Paola Cianci, ha spiegato che la documentazione è stata inoltrata alle autorità competenti; la speranza, quindi, è che si faccia luce sull'origine dell'inquinamento che ha portato alla chiusura dello specchio di mare per un giorno.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi