A 90 anni dalla fondazione torna la squadra maschile dell’Audax Palmoli - La società parteciperà al campionato di Terza categoria dopo 5 anni di assenza
 
Palmoli   Sport 11/07

A 90 anni dalla fondazione torna la squadra maschile dell’Audax Palmoli

La società parteciperà al campionato di Terza categoria dopo 5 anni di assenza

Donatelli (segretario) e Di Renzo (presidente)La coincidenza è di quelle piacevoli: a 90 anni dalla fondazione dell'Audax Palmoli (la fondazione è datata 27 luglio 1928) la società avrà di nuovo una formazione maschile. La storia si era interrotta nella stagione 2012/2013, quando i palmolesi retrocessero dalla Prima alla Seconda cateogoria dopo i play out persi con il Quadri e la squadra non si riformò. Per tramandare il glorioso nome le Panthers ne acquisirono il titolo sportivo raggiungendo in questi anni importanti traguardi nel calcio femminile (l'accoppiata campionato-coppa Abruzzo, la partecipazione alla Serie B e i campionati disputati sempre da protagoniste).

Nella stagione che a breve prenderà il via ci sarà nuovamente la squadra maschile. La maglia sarà quella storica, biancazzurra, la categoria la Terza per ricominciare a formare un gruppo in grado di rinverdire i fasti passati.

Quello del ritorno dell'Audax maschile è un progetto rinviato più volte, "Non è stato semplice ricostituire un gruppo dopo la scomparsa della squadra – dice a zonalocale.it il neo presidente Michael Di Renzo – Ora abbiamo rinnovato l'ambiente ricominciando da un gruppo di locali che in questi anni ha giocato fuori e dai nostri giovani. Per ora l'obiettivo è ripartire nel miglior modo possibile, fare un buon campionato e far crescere i nostri ragazzi; questa è la cosa più importante".

In panchina siederanno Franco Pascucci e Luca Barisano, entrambi allenatori-giocatori; a loro si aggiungerà Luigi Berardini che si occuperà della preparazione dei portieri. Barisano nell'ultima stagione ha vestito la maglia dell'Odorisiana, ora si è lanciato in questa nuova avventura convincendo gli storici ex compagni a giocare per il proprio paese, tra questi Donato Ferraina, Carlo Bolognese, Graziano De Santis e Dario Pagano.
Il direttivo – che si occuperà di entrambe le formazioni maschile e femminile – è composto (oltre al presidente Di Renzo) da Danilo Valentino (vice), Antonio Donatelli (segretario), Angelo Mauri (cassiere), Olivio Di Ninni (dirigente), Vincenzo Damiani (dirigente)  "ma saranno tante le persone che collaboreranno e che saranno parte attiva della società" aggiunge mister Barisano.

La felicità per il ritorno in campo traspare anche nelle parole del sindaco Giuseppe Masciulli: "L'amministrazione è contenta per questo ritorno, rappresenta un momento di aggregazione e socializzazione. La società ha tutto l'appoggio e il sostegno del Comune".

L'allenatore Barisano con il presidente Di RenzoStessa matricola dalla partecipazione al primo torneo dilettantistico ufficiale (primi anni Settanta), l'Audax maschile nella sua storia ha calcato i campi del campionato di Promozione a fine anni Novanta. Nel passato più recente, ha stravinto il campionato di Seconda nel 2009/2010 per poi approdare ai play off di Prima l'anno successivo.

CHE TERZA SARÀ - In questo primo anno di rodaggio per l'Audax non ci saranno le sfide più accese con i rivali (sportivi) di sempre, Carunchio e Virtus Tufillo (entrambe disputeranno la Seconda categoria), ma di certo l'agonismo non mancherà. Il Vasto United che ha rinunciato al ripescaggio, dopo la finale play off persa col Perano, sarà sicuramente tra le protagoniste del campionato così come il Torrebruna e il Montalfano. Altre novità in ingresso e in uscita, infine, potrebbero arrivare dalla costa.

di Antonino Dolce (a.dolce@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Annunci di Lavoro

    Necrologi


      Chiudi
      Chiudi