Marinucci accetta le dimissioni di Tiberio. In Giunta Paola Basile - Il rimpasto: alla nuova assessora Attività produttive e Servizi pubblici
 
Vasto   Politica 05/07

Marinucci accetta le dimissioni di Tiberio. In Giunta Paola Basile

Il rimpasto: alla nuova assessora Attività produttive e Servizi pubblici

Filippo Marinucci e Paola BasilePaola Basile entra nella Giunta Marinucci. Il sindaco ha accettato le dimissioni dell'ormai ex assessore ai Lavori pubblici, Antonio Tommaso Tiberio, e lo ha sostituito.

A Basile il primo cittadino ha conferito le deleghe ad Attività economiche, produttive e Commercio, Tributi, Servizi pubblici locali (servizio idrico integrato e pubblica illuminazione), Stato civile, Anagrafe e Servizi elettorali, Toponomastica

"Ringrazio il sindaco per la fiducia accordatami, cercherò di portare avanti le deleghe assegnatemi con il massimo impegno, con dedizione e umiltà": sono queste le prime dichiarazioni della neo componente di Giunta.

Scambio di lettere - E' il primo rimpasto nel centrodestra vincitore delle elezioni del 2016."Dopo aver ricevuto - scrive Marinucci nella risposta alla missiva con cui Tiberio si è dimesso - lo scorso 7 giugno 2018 la lettera con la quale, a seguito delle divergenze riguardo le tempistiche dei lavori pubblici e in particolare del ripascimento dell'arenile, mi comunicavi di voler rimettere ogni delega assessorile che ti avevo conferito in data 21 giugno 2016, considerato che nel tempo trascorso si sono svolti vari incontri, sia personali che di gruppo consiliare, in cui ci siamo lungamente confrontati e chiariti, ti comunico di accettare le tue dimissioni come componente dell'esecutivo confermandoti, come già ti è stato anticipato verbalmente dall'intero gruppo, che potrai continuare a contribuire alla realizzazione del nostro programma elettorale e a rafforzare il gruppo di maggioranza anche con ruoli e funzioni diverse". 

Rimpasto - Nella ridistribuzione delle deleghe, Filippo Marinucci ha rafforzato ulteriormente l'assessorato di Carla Zinni, aggiungendo l'Urbanistica alle attribuzioni che già le aveva affidato due anni fa: Politiche sociali, Pubblica istruzione, Cultura, Sport e Politiche giovanili. Alessandra D'Aurizio, da oggi, somma il Demanio marittimo al Turismo. Il vicesindaco, Luigi Di Cocco, conserva le stesse deleghe: Viabilità, Manutenzioni, Ambiente e Decoro urbano.

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi