Forti riduzioni orarie al flusso idrico, Di Giacomo: "A Monteodorisio la situazione è grave" - Cinque i comuni coinvolti dalle chiusure della Sasi
CHIUDI [X]
 

Forti riduzioni orarie al flusso idrico, Di Giacomo: "A Monteodorisio la situazione è grave"

Cinque i comuni coinvolti dalle chiusure della Sasi

Saverio Di GiacomoÈ un bollettino di guerra la lista dei Comuni interessati dall'acqua a singhiozzo. In questi giorni la Sasi ha programmato una serie di chiusure che fino a domenica 8 luglio coinvolgeranno Cupello, Monteodorisio, Gissi, Furci e San Buono. Per i primi due erano già stati comunicati gli orari ieri, oggi si sono aggiunti gli altri tre. Nei casi più gravi, in alcune contrade e frazioni, l'acqua mancherà dal pomeriggio (ore 16) al mattino successivo (ore 6).

La situazione, con l'innalzamento delle temperature degli ultimi giorni non è delle migliori anche perché spesso la il flusso idrico torna ben oltre le fasce indicate. 

"A Monteodorisio la situazione è grave – dice a zonalocale.it il sindaco Saverio Di GiacomoDa tre giorni siamo senz'acqua. È un problema per i cittadini e per le attività commerciali. Sul nostro territorio ci sono poi attività agricole e di allevamento che sono in difficoltà. Dalla Sasi ho avuto rassicurazioni, ma non si sa quando la situazione migliorerà e non sappiamo perché c'è questo problema. La situazione poi è ancora più grave considerando che gli orari indicati spesso non coincidono con quando torna l'acqua".

Monteodorisio La Sasi – che gestisce il servizio idrico integrato – ha reso noto che fino a domenica 8 luglio le chiusure saranno le seguenti:
Cupello
Capoluogo: dalle ore 19.00 alle ore 05.00
C.da Ramignano: dalle ore 16.00 alle ore 06.00

Monteodorisio
Capoluogo: dalle ore 21.00 alle ore 06.00 e dalle ore 13.00 alle ore 17.00
C.da Monteleforche: dalle ore 16.00 alle ore 6.00

Gissi, Furci e San Buono: dalle 19 alle 6.00 

"Si tratta di sospensioni necessarie – commenta l'ente – ma l'auspicio è quello di evitare che vengano prolungate".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 


Chiudi
Chiudi