Andrea Iannone chiude all’11° posto nel gran premio di Assen - In Olanda gara senza acuti per il pilota vastese
 
Vasto   Sport 01/07

Andrea Iannone chiude all’11° posto nel gran premio di Assen

In Olanda gara senza acuti per il pilota vastese

Andrea Iannone chiude all'11° posto il Gran Premio di Assen, 8ª tappa della stagione del Motomondiale. Il pilota vastese della Suzuki aveva tagliato il traguardo in decima posizione ma, al termine della gara, ha dovuto scontare due secondi di penalizzazione finendo così alle spalle di Miller. La MotoGp tornerà in pista il 15 luglio in Germania al Sachsenring.

La gara. Ottimo spunto al via di Andrea Iannone che, partito nono, entra nella prima curva in sesta posizione, alle spalle di Valentino Rossi. Poi, nel primo giro, in una gran bagarre si ritrova 7° dietro al compagno di squadra Rins e davanti a Vinales. Davanti a tutti c’è Lorenzo, che recupera tutte le posizioni perse in qualifica e si piazza al comando davanti a Marquez e poi Rossi.

Davanti c’è battaglia per le prime posizioni mentre Iannone è a stretto contatto con Crutchlow e prova a ricucire per sferrare un attacco dovendo però guardarsi le spalle dall’arrembante Vinales che, a 22 giri dalla fine, riesce a superarlo così come poi fa anche Miller.

Quando di giri alla fine ne mancano 20 alla fine il pilota vastese è 9° a oltre un secondo da Zarco ma provando a ricucire sul gruppo di testa abbastanza compatto. La rimonta di Iannone, però, non si concretizza e così resta in nona posizione seguito da Bautista che, a 13 giri dalla fine, riesce a superarlo. Davanti la gara è infiammata con tre spagnoli davanti a tutti a due giri dalla fine. Iannone si trova costretto a tagliare una curva e riceve due secondi di penalità da scontare a fine gara che gli farà perdere la posizione a favore di Miller. 

Vince Marquez davanti a Rins e Vinales, seguito da Dovizioso, Rossi e Lorenzo. Poi Zarco, Bautista, Iannone, Miller, P.Espargaro, A.Espargaro, Redding, Pedrosa, Rabat, Smith e Nakagami. Iannone, per la penalità comminata, deve cedere la 10° posizione a Miller che così lo fa chiudere all'11° posto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi