Matteo e le sue due vocazioni. Sabato celebra la prima messa a Santa Maria Maggiore - Il racconto
 
Scerni   Personaggi 26/06

Matteo e le sue due vocazioni. Sabato celebra la prima messa a Santa Maria Maggiore

Il racconto

Matteo GattafoniPer Matteo Gattafoni manca poco a raggiungere il primo traguardo della sua scelta di vita: domani l'ordinazione sacerdotale. Poi, sabato, celebrerà la prima messa a Vasto, nella chiesa di Santa Maria Maggiore.

Matteo racconta la sua vocazione: "E' un po’ come la storia di Abramo anche la mia storia vocazionale ha due vocazioni.  La prima quando avevo solo 7 anni. Era il mese di maggio del 1999. L’incontro con il mio parroco don Mario nella Chiesa della Madonna della Strada. Il dialogo con lui mi accese il cuore di gioia. Ci doveva essere dietro quel sacerdote Qualcuno che donava una gioia grande e volevo conoscerlo anche io e farne esperienza. E gli anni della giovinezza sono stati importanti proprio per riconoscere in quel Qualcuno il volto e il nome di Cristo. La seconda alcuni anni dopo quando ero più grande in primo superiore in un incontro dei ministranti a Miglianico con l’Arcivescovo. La testimonianza di un sacerdote riaccese in me il desiderio di farmi dono agli altri come prete. Il prete prima di essere tale è un uomo. Di questo ringrazio la mia famiglia che mi ha cresciuto ed educato a valori alti e veri e che, pur non capendo e condividendo da subito la mia decisione, mi ha accompagnato e sostenuto nel mio percorso di crescita e formazione in questi anni con pazienza e amore. Soprattutto mi hanno lasciato libero di seguire il sogno di Dio nella mia vita. Oltre alla mia famiglia sicuramente ha avuto un ruolo importante la mia Comunità Parrocchiale di Scerni dove sin da piccolissimo facevo il chierichetto, poi le esperienze come catechista e infine educatore nell’Azione Cattolica che è stata ed è per me la mia seconda famiglia. Il luogo dove ho imparato la responsabilità e il servizio ma soprattutto la casa dove il Signore mi ha donato di crescere nella mia vocazione e di vivere le più belle e vere amicizie". 

E' arrivato il momento delle celebrazioni eucaristiche: "Giovedì 28 presiederò la mia Prima Messa a Scerni nel Santuario della Madonna della Strada dove tutto ha avuto inizio. Sabato 30 presiederò la Prima Messa nella Chiesa di Santa Maria Maggiore a Vasto per dire grazie alla bellissima comunità che mi ha accolto e voluto tanto bene in questi due anni tra di loro".

Per ascoltare tutto il suo racconto, guarda questo VIDEO

Guarda il video

Commenti


Video - Matteo Gattafoni racconta la sua vocazione

Intervista di Venusia Berardozzi - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi