Seconda festa dell’Unione dei Miracoli: "Un momento di aggregazione e di festa" - Il 1° luglio l’appuntamento a Pollutri
 
Pollutri   Eventi 23/06

Seconda festa dell’Unione dei Miracoli: "Un momento di aggregazione e di festa"

Il 1° luglio l’appuntamento a Pollutri

Dopo il sucesso della prima edizione [LEGGI] torna l'appuntamento con la festa dell'Unione dei Miracoli, che riunisce Casalbordino, Pollutri, Scerni e Villalfonsina. Quest'anno sarà Pollutri a ospitare la festa che, come da intenzione dei sindaci, cambierà luogo ogni anno, seguendo la presidenza, anch'essa a rotazione. 

L'appuntamento del prossimo 1° luglio è stato presentato dal presidente Antonio Di Pietro, sindaco di Pollutri, Mimmo Budano, sindaco di Villalfonsina, Alfonso Ottaviano, sindaco di Scerni, e Paola Basile, consigliere comunale di Casalbordino e dell’Unione. Il programma prevede l’incontro alle 17 nella Basilica Santuario della Madonna dei Miracoli, per la benedizione delle autorità. Alle 17.30, presso i campi de La Locanda dei Sapori, inizierà il 2° torneo di calcio Unione dei Miracoli, organizzato dall’Apd 4 Colli. Alle 18.30, nella ex chiesa della Madonna del Piano si terrà il convegno “Unioni dei Comuni: quali opportunità e quali prospettive per i piccoli Comuni”. Con i sindaci dell’Unione ci saranno Umberto Di Primo, sindaco di Chieti e vicepresidente Anci, Luciano Lapenna, presidente di Anci Abruzzo e Luca Piovaccari, presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Poi spazio allo spettacolo e al gusto. Alle 19.30 ci sarà la musica dei Blue’Spirit, in largo Cavalieri di Vittorio Veneto, alle 20.30 l’apertura degli stand gastronomici e alle 22 il concerto degli Evergreen in piazza Giovanni Paolo I.

Sarà un momento di aggregazione e di festa - dicono gli amministratori dell’Unione - per rafforzare il senso di appartenenza a questa comunità territoriale più estesa. Dal convegno ci aspettiamo di ricevere idee da chi sta vivendo la realtà associativa con successo per far continuare positivamente la nostra esperienza. Ringraziamo le Pro Loco e le associazioni che si stanno impegnando per l’organizzazione della festa e invitiamo tutti i cittadini a partecipare”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi