Suriani: "Pontile riaperto, ma i pilastri rimangono nelle stesse condizioni di prima" - L’interrogazione: "Quando sono stati eseguiti i lavori di messa in sicurezza?"
 
Vasto   Attualità 18/06

Suriani: "Pontile riaperto, ma i pilastri rimangono nelle stesse condizioni di prima"

L’interrogazione: "Quando sono stati eseguiti i lavori di messa in sicurezza?"

Vasto Marina: i pilastri del pontile fotografati stamaniUn'interrogazione al sindaco di Vasto, Francesco Menna, sulla riapertura del pontile prima della fine dei lavori. L'ha presentata Vincezo Suriani, consigliere comunale di Fratelli d'Italia, "per chiarire meglio i motivi per cui, trascorso un anno dagli annunci del Comune e diversi mesi dalla presunta data di consegna dei lavori (marzo), i lavori di sistemazione e ripristino della struttura non siano stati realizzati", scrive nel documento il rappresentante del partito di Giorgia Meloni.

"In data 17 giugno 2018 - si legge nell'interrogazione - è stato precipitosamente riaperto il pontile di Vasto Marina, il cui accesso era interdetto a vastesi e turisti da oltre un anno; la suddetta riapertura è avvenuta senza che fossero eseguiti i lavori più volti annunciati dal Comune di Vasto, ma solo una frettolosa riverniciatura della parte laterale del pontile e della parte superiore dei pilastri; lo stesso giorno il sindaco di Vasto, Francesco Menna, ha dichiarato, per giustificare la riapertura della struttura, che la Sovrintendenza avrebbe autorizzato i lavori solo se fosse stato utilizzato per il pavimento un non meglio precisato legname di origine africana.  

Constatato che: i pilastri della struttura appaiono sempre nelle medesime condizioni in cui erano uno o due anni fa, al di là di una mano di vernice impermeabile che è stata data alla parte superiore dei pilastri stessi", Suriani vuole sapere: "Come si chiama la tipologia di legno di origine africana che la Sovrintendenza avrebbe ordinato di utilizzare per il rifacimento del pontile; quanti listelli occorrono di questo legno africano, di che dimensioni e con quali specifiche tecniche particolari. Con quale nota la Sovrintendenza ha prescritto l’utilizzo del suddetto legname africano".

Inoltre: "Quale giorno e a quale ora e con quali interventi tecnici sono stati sistemati i pilastri della struttura, quali materiali sono stati utilizzati per mettere in sicurezza i pilastri stessi e quando è stato effettuato il collaudo dei pilastri? Quale giorno e a che ora sono stati eseguiti i lavori per mettere in sicurezza la pavimentazione del pontile che il 13 giugno appariva transennato e interdetto, e il 17 giugno appariva invece aperto mediante il semplice spostamento delle transenne".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Eventi su Vasteggiando

Annunci di Lavoro


    Chiudi
    Chiudi