Laudazi e Olivieri: "Erba incolta, a Vasto lo sfalcio è a strisce" - "Invece di fare feste e cerimonie, l’amministrazione risolva i problemi"
CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 18/06

Laudazi e Olivieri: "Erba incolta, a Vasto lo sfalcio è a strisce"

"Invece di fare feste e cerimonie, l’amministrazione risolva i problemi"

Vasto: aiuole di piazza Baden PowellInvece di impiegare il loro tempo "in un turbillon di feste e cerimonie", gli amministratori comunali di Vasto si occupino concretamente dei problemi della città.

Lo sfalcio della vegetazione incolta in aree verdi e aiuole continua a suscitare polemiche politiche. 

"I cittadini vastesi avranno avuto modo di notare come a Vasto lo sfalcio dell’erba nei parchi e nei giardini pubblici avviene utilizzando un metodo rivoluzionario", scrivono con sarcasmo il consigliere regionale Mario Olivieri e il consigliere comunale Edmondo Laudazi (Il Nuovo Faro). "Si nota infatti che la rigogliosa vegetazione che infesta strade e piazze della città viene rimossa a strisce: vengono lasciati infatti larghi tratti non bonificati che, guarda caso, sono spesso quelli di maggiore utilizzo.

Ad un’amministrazione, inefficiente, ritardataria e distratta, vogliamo ricordare che il tanto propugnato sviluppo del turismo cittadino non può fare a meno di un servizio di manutenzione meno superficiale.
Ma è chiaro che il sindaco Menna ed i suoi amministratori, impegnati in un tourbillon di feste e cerimonie, invece di preoccuparsi di questi problemi della città, preferiscono esporre le immagini sorridenti e le affermazioni di principio sulla tutela dell’ambiente".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi