Carlo Angelucci si laurea campione nazionale di duathlon Uisp a Vasto Marina - A Vasto Marina l’atleta del Pro Life Chittien Team primo davanti Martelli e Pizzi
 
Vasto   Sport 17/06

Carlo Angelucci si laurea campione nazionale di duathlon Uisp a Vasto Marina

A Vasto Marina l’atleta del Pro Life Chittien Team primo davanti Martelli e Pizzi

Ieri Vasto Marina ha accolto due anime contrapposte: da un lato chi ha scelto di passare una domenica all’insegna del relax in spiaggia, dall’altro chi invece ha voluto riversare le sue energie in occasione del Campionato Nazionale di Duathlon Olimpico Uisp (o prima edizione della “Coppa La Bagnante”).

Discreto il bottino di partecipanti: circa 50 alla gara singolare e 4 team per la staffetta. Alla fine, ad aggiudicarsi il titolo di campione nazionale, con il tempo di 00.39.52.819, è stato Carlo Angelucci, 28 anni, studente ma grande appassionato di duathlon e triathlon tanto che, nella sua dichiarazione a caldo, ha esclamato: “E’ stata una gara difficile anche perché vengo da un triathlon svolto ieri a Bardolino, sul lago di Garda”. Un altro trionfo quindi per il Pro Life Chittien Team di Casalbordino che si è poi aggiudicato la staffetta grazie al lavoro di squadra di Gianpietro Cinosi e Guido Fattore. Angelucci ha passato gran parte della gara davanti a tutti ma ci è voluto un grande sprint finale dopo i 2,4 km di corsa e i 12 in mountain-bike già percorsi per superare o riuscire a battere i suoi diretti avversari tra cui il secondo classificato Bruno Martelli del team ASD Centro Fai Da Te e Luca Pizzi dell’ASD Ciclopazzi che completa il podio. Prima tra le donne, con un ottimo 26esimo posto nella classifica assoluta, Karin Sorgi dei Briganti d’Abruzzo.

All’interno della classifica generale sono poi stati estrapolati i vincitori delle varie categorie corrispondenti alle fasce d’età. I primi classificati per ciascuna sono rispettivamente Carlo Angelucci per la categoria Elite Sport, Niki Giannandrea per l’M1, Bruno Martelli per l’M2, Luca Pizzi per l’M3, Davide Fiorindi per l’M4, Guido Fattore per l’M5, Mario Anzini per l’M6, Adamo Re per l’M7 e Luigi Zinni per l’M8.

Festa grande anche per i bambini, protagonisti del mini duathlon di 300 metri: tutti premiati alla pari e tutti ugualmente vincitori. Al termine della gara la festa è proseguita al Lido Sabbia d’Oro con la consegna dei premi tra magliette, vini e prodotti locali. Nessun problema si è riscontrato sulla questione sicurezza, le gare si sono susseguite normalmente in un clima sereno senza la necessità di chiamare in causa il personale medico.

Alessandro Leone

Guarda le foto

Commenti




 

 
 
 

Eventi su Vasteggiando

Annunci di Lavoro


    Chiudi
    Chiudi