Palazzo d’Avalos, Comune acquisisce appartamento privato - Nella storica residenza dei marchesi resta una sola abitazione non comunale
 
Vasto   Politica 15/06

Palazzo d’Avalos, Comune acquisisce appartamento privato

Nella storica residenza dei marchesi resta una sola abitazione non comunale

L'area di Palazzo d'Avalos acquisita dal Comune"Il Comune di Vasto torna nella piena disponibilità di un appartamento facente parte la storica residenza marchesale, a seguito del decesso del precedente proprietario che, dal 1996, aveva ceduto la proprietà al Comune, mantenendo vita durante, il diritto di abitazione. Posto al terzo ed ultimo piano, a sud-est della struttura, l’abitazione si compone di otto vani catastali". Lo comunica una nota del municipio. 

“L’acquisizione dell’immobile di Palazzo d’Avalos - ha dichiarato il sindaco di Vasto, Francesco Menna - va a completare la proprietà della residenza. Manca all’appello un solo appartamento che è di proprietà privata. Con questo importante bene, che è inalienabile, si arricchisce il patrimonio del Comune di Vasto”.
“Con questa Amministrazione - ha concluso l’assessore al Patrimonio, Luigi Marcello - abbiamo acquisito al patrimonio l’appartamento di Palazzo d’Avalos, l’ex asilo Carlo Della Penna, un locale vicino la sede delle Poste in Via Giulio Cesare, frutto del federalismo fiscale e il campo sportivo di Vasto Marina”.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi