Open Day, 7 comuni e 150 esercenti coinvolti: nel week end il Festival della Costa dei trabocchi - Presentati gli eventi di Vasto, San Salvo e Casalbordino
 
Vasto   Attualità 12/06

Open Day, 7 comuni e 150 esercenti coinvolti: nel week end il Festival della Costa dei trabocchi

Presentati gli eventi di Vasto, San Salvo e Casalbordino

Vasto: la presentazione di Abruzzo Open Day 2018Sette comuni coinvolti. Oltre centocinquanta operatori turistico-commerciali del Vastese impegnati nell'Abruzzo Open Day, l'evento, che quest'anno dura un mese, di apertura della stagione turistica in tutta la regione.

Il clou arriva nel prossimo fine settimana: 15, 16 e 17 giugno le date di punta per Vasto, San Salvo, Casalbordino, Scerni, Celenza sul Trigno, Tufillo e Dogliola.

"Abbiamo pensato a venti esperienze diverse tra cultura, tradizioni, ambiente, econogastronomia e musica", spiega Giuseppe Di Marco della Dmc Costa dei Trabocchi. Gli eventi non graveranno sulle casse municipali, ma sono stati finanziati con 34mila 500 euro assegnati alla Dmc tramite il Por Fesr (Programma operativo regionale-Fondo europeo di sviluppo regionale) della Regione Abruzzo.

Oggi la presentazione, con la partecipazione di alcuni musicisti delle band che si esibiranno sui palchi della riviera. Quindici appuntamenti per tutto il mese. I primi 7 si sono già svolti tra il 26 maggio e il ponte del 2 giugno.

Venerdì inizierà da San Salvo il Costa dei Trabocchi Summer Festival, che proseguirà sabato 16 giugno a Vasto e domenica 17 a Casalbordino, giorno in cui sarà Open Day anche a Tufillo e Dogliola con Teatro e Letture nel bosco. Poi, nelle ultime due settimane del mese: il 24 e il 30 giugno le Sportiadi a Scerni, dal 28 al 30 Oltre il mare experiences a Casalbordino Lido, San Salvo Marina e nei Giardini di Palazzo d'Avalos a Vasto. Chiusura dell'Open Day il 30 giugno quando, a Palazzo d'Avalos, è in programma Trabocco di gusto-Cinematic jazz party. 

Il programma del fine settimana - Il 15 giugno, a San Salvo Marina: Mercatino dei prodotti tipici "Arte del saper fare", viale Vespucci, via Magellano e piazza Arafat. Il 16 giugno, a Vasto Marina: Brodetto alla vastese; nel centro di Vasto: Percorso di birre artigianali, "servite insieme a una pietanza preparata dai singoli locali", spiega Marco Corvino, presidente del consorzio Vasto in centro. Il 17 giugno, a Casalbordino Lido: Fritto e bollicine sotto le stelle.

Le band che si alterneranno sui palchi del litorale: Piccola underground orchestra, Blue spirit, Hexpero, Marron Glacés, Cover band MP4, Corale Warm Up.

La presentazione - Stamani le iniziative sono state presentate da Giuseppe Di Marco della Dmc Costiera dei Trabocchi, Carlo Della Penna e Tonino Marcello, assessori al Turismo di Vasto e San Salvo, Massimo Di Lorenzo, presidente del consorzio Vivere Vasto Marina, Nicola Bussoli, presidente dell'associazione A.Mare di Casalbordino, Marco Corvino, presidente del consorzio Vasto in Centro. Con loro, alcuni musicisti che si esibiranno negli eventi del week end, tra cui Andrea Di Risio e Davide Marcone.

"Abbiamo cercato - spiega Di Marco - di proporre un prodotto completo, destinato a tutta la famiglia, attraverso 20 esperienze diverse tra cultura, tradizioni, ambiente, econogastronomia e musica. L'evento di Punta dell'Open Day, che quest'anno dura un mese, iniziato lo scorso 26 maggio per terminare il 30 giugno, è il Festival della Costa dei trabocchi".

"Questa manifestazione - commenta Della Penna - va ad arricchire il nostro già ricco calendario di appuntamenti. Il percorso relativo al brodetto alla vastese è legato agli imprenditori commerciali di Vasto Marina, mentre al centro storico si legano Trabocco di gusto e Cinematic jazz party. Per valorizzare il piatto tipico, ci saranno altre attività, come le trasmissioni televisive che in passato hanno celebrato il brodetto".

"Per San Salvo Marina - annuncia Marcello - abbiamo scelto tre luoghi con due diversi temi, uno sull'arte e il saper fare delle persone che operano sul nostro territorio e sui prodotti tipici locali, l'altro musicale con l'orchestra Rossetti. In ogni postazione, inoltre, si alterneranno delle band nel corso della serata".

Nicola Bussoli presenta Fritto e bollicine, che si svolgerà a Casalbordino il 17 giugno, e il successivo Emozioni e racconti dal mare in cucina, in programma il 28 giugno: "Abbiamo voluto associare il discorso enogastronomico a quello culturale, attraverso le letture di autori le cui opere abbiano come tema il mare".

Soddisfatti i musicisti locali: "Nello spirito cooperativo che ci unisce - sottolineano Andrea Di Risio e Davide Marcone - avremo la possibilità di suonare per tre serate di fila, con visibilità e dando il nostro contributo al territorio".

Di Lorenzo ringrazia "l'impegno degli operatori del consorzio Vivere Vasto Marina. Sono loro che hanno organizzato questo evento" e auspica "che nel futuro le cose vadano meglio riguardo ai tempi e all'aspetto organizzativo".

Guarda le foto

di Michele D’Annunzio (m.dannunzio@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Chiudi
Chiudi