A Fresagrandinaria si rafforzano i rapporti tra i sindaci dell’Alleanza delle Città Europee - Il 2 giugno cittadinanza onoraria a Rudolf Muller
CHIUDI [X]
 

A Fresagrandinaria si rafforzano i rapporti tra i sindaci dell’Alleanza delle Città Europee

Il 2 giugno cittadinanza onoraria a Rudolf Muller

Si rinsaldano i rapporti di Alleanza delle Città Europee (Germania, Polonia, Ungheria, Francia, Romania e Repubblica Ceca), tra le quali il Comune di Fresagrandinaria, che si fa protagonista dell’incontro tra i sindaci che si svolgerà il 1° e 2 giugno prossimi nel comune del medio Vastese. 

Si ritroveranno i sindaci Martin Speicher (Puttlingen), Wadim Tyszkiewicz (Nowa Sol), Gyula Porga (Veszprém), Sophie Rigault (Saint-Michel-sur-Orge), Andrea Freddrich (Senftenberg), Jirì Dyrtrt (Zamberck) e Ioan Neselean (Gherla).

Nel corso del consiglio comunale che si terrà sabato 2 giugno il sindaco di Fresagrandinaria, Giovanni Di Stefano, conferirà la cittadinanza onoraria a Rudolf Muller, già sindaco di Puttlingen e Maikammer, che è stato tra i promotori dell’Alleanza delle Città Europee che “ha contribuito con efficacia – come si legge nella motivazione – a rafforzare il comune sentimento di integrazione europea, destinato alla realizzazione di una definitiva e solidale unione politica” determinando “il clima di solidarietà e condivisione nel quale specifiche iniziative sono state realizzate con successo”. 

Alla seduta del consiglio comunale interverranno il presidente della giunta regionale d’Abruzzo Luciano D’Alfonso, l’assessore regionale alla Sanità Silvio Paolucci, il presidenti della Provincia di Chieti Mario Pupillo, sindaci e consiglieri comunali del territorio. 

Commenti




 

 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi