"Ospedale, un anestesista è già arrivato. Ne assumeremo altri 2 a tempo determinato" - Carenza d’organico all’ospedale San Pio: Flacco, dg della Asl, replica al Comitato
 
Vasto   Attualità 25/05

"Ospedale, un anestesista è già arrivato. Ne assumeremo altri 2 a tempo determinato"

Carenza d’organico all’ospedale San Pio: Flacco, dg della Asl, replica al Comitato

Pasquale Flacco. In home page l'ospedale di Vasto"L'attività chirurgica è ripresa regolarmente. Altro personale è in arrivo". Il direttore generale della Asl provinciale, Pasquale Flacco, assicura di voler prendere le necessarie contromisure alla carenza di anestesisti che, nei giorni scorsi, ha creato problemi all'ospedale San Pio da Pietrelcina di Vasto. Nei giorni scorsi, il Comitato per la tutela dell'ospedale aveva denunciato "operazioni a singhiozzo" a causa della mancanza di un numero adeguato di medici. 

"La situazione della dotazione organica dell'Anestesia e Rianimazione - scrive in una nota la Direzione dell'azienda sanitaria - è stata al centro di un incontro della Direzione aziendale della Asl Lanciano Vasto Chieti con il responsabile dell'unità operativa, Bruno Marchese, e il responsabile della Day surgery, Filippo Marinucci.

Già assunti i primi provvedimenti utili a sanare le carenze che hanno causato, nei giorni scorsi, rallentamenti delle attività. Un’unità è stata già inviata per trasferimento, mentre altre due arriveranno con lo scorrimento della graduatoria per assunzione a tempo determinato.

Sono inoltre in corso le procedure per l’espletamento del concorso per l'assunzione a tempo indeterminato di dirigenti medici di Anestesia e rianimazione nel limite della dotazione organica. Sono state già espletate tutte le procedure amministrative.

Nel corso della riunione è stata anche concordata una riorganizzazione delle risorse umane a disposizione al fine di meglio supportare l'attività chirurgica. E' stata quindi disposta una diversa gestione degli ambulatori di consulenza anestesiologica e di terapia del dolore".

"Necessità e carenze ci sono ben chiare - sottolinea il manager della Asl, Pasquale Flacco - non siamo né indifferenti né inerti. Abbiamo adottato le prime misure e l'attività chirurgica è già ripresa regolarmente. Altro personale è in arrivo con le procedure di reclutamento già avviate".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi