A Vasto le celebrazioni del 24 maggio, Menna: "Mai dare la libertà per scontata" - Deposta una corona d’alloro ai piedi del Monumento ai caduti
 
Vasto   Eventi 24/05

A Vasto le celebrazioni del 24 maggio, Menna: "Mai dare la libertà per scontata"

Deposta una corona d’alloro ai piedi del Monumento ai caduti

Omaggio al Monumento ai Caduti questa mattina a Vasto nel centenario della fine del Primo conflitto mondiale (4 novembre 1918), nella giornata in cui l'Italia, nel 1915, entrava in guerra. Alla presenza dei rappresentanti dell'amministrazione comunale e delle associazioni combattentistiche e d'arma è stata deposta una corona d'alloro ai piedi del monumento in piazza Caprioli. La cerimonia è stata aperta dall'alzabandiera sulle note dell'Inno di Mameli. Il sindaco Francesco Menna, dopo aver reso omaggio alla memoria dei caduti vastesi nella Grande Guerra, i cui nomi sono impressi alla base del monumento, ha sottolineato che "dobbiamo ricordarci che la libertà non è mai una cosa scontata ed esige sempre un suo prezzo e che il viverla pienamente impegna ciascuno di noi, cittadini, funzionari e amministratori, a impegnarci per il bene di tutti e non solo di alcuni. 

Le forze armate, con la loro missione a tutela della sicurezza e della legalità, a tutela della Pace, rappresentano ogni giorno i valori della nostra unità nazionale. Sono la presenza fondamentale dello Stato al fianco di chi si trova ad amministrare la cosa pubblica. Ringrazio tutti i rappresentanti presenti e, attraverso di loro, gli uomini, le donne in servizio e le loro famiglie. Grazie per quello che fate e che farete".

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi