Finale playoff, in gara2 la Vasto Basket vince e pareggia i conti con Chieti - Super prestazione di Dipierro e Oluic con 50 punti in due
CHIUDI [X]
 
Vasto   Sport 13/05

Finale playoff, in gara2 la Vasto Basket vince e pareggia i conti con Chieti

Super prestazione di Dipierro e Oluic con 50 punti in due

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. La BCC Ge.Vi. Vasto Basket pareggia i conti con la Magic Basket Chieti nella serie di finale playoff del campionato di serie C. I biancorossi di coach Gesmundo, con una partita di grinta e cuore, riescono a battere i neroverdi 82-78 e allungano la loro serie almeno fino a gara 4. Alla sirena finale esplode la gioia di un PalaBCC in cui Ierbs e compagni non sono mai stati domati quest’anno. E così martedì si torna in campo a Chieti per gara 3. Poi, venerdì sera, gara 4 al PalaBCC.

La partita. C’è il pubblico della grandi occasioni al PalaBCC con una nutrita rappresentanza teatina. Si parte e sono gli ospiti a mettere a segno il primo canestro, prontamente ripresi da Di Tizio. Sono lui e Oluic, con in mezzo un canestro di Marino, a permettere alla Vasto Basket di giocare punto a punto fio al 12-12. La Magic Chieti è letale con i canestri da tre, i biancorossi restano agganciati con Dipierro e Marino che mette a canestro i punti del sorpasso (16-15). Ma, con altre due triple ed un canestro da sotto, gli ospiti realizzano un break da 8 punti che permette loro di chiudere il primo quarto avanti 23-16. Ad aprire le danze è Dipierro con una tripla (19-25), ma la squadra di Castorina tiene botta e riesce a mantenersi sempre avanti. Ancora un tiro dalla lunga distanza di Dipierro (24-28) per provare ad impattare il match ma poi sono ancora gli ospiti a condurre il gioco con un vantaggio che supera la doppia cifra (24-35). Di Tizio, Marino da 3 e Pace provano a ricucire ancora (31-35) ma a spezzare la serie positiva biancorossa arriva l’ennesimo canestro da tre dei chietini. Proteste dei vastesi per la conduzione arbitrale, con due evidenti falli, su Di Tizio e Dipierro, non sanzionati. Dopo il 33-39 di Di Tizio c’è un eccesivo fallo antisportivo fischiato a Dipierro, che manda in lunetta il Chieti. Nel finale non viene applicata lo stesso metro di giudizio su Pace che va comunque in lunetta (semplice fallo ai suoi danni), fallendo però i due tiri. Negli spogliatoi si va con la Magic Chieti avanti 41-33.

Si torna in campo e, dopo il primo canestro ospite, la Vasto Basket prova a risalire la china con Oluic (35-43), poi Dipierro mette a segno i tre tiri liberi concessi per un fallo subito (38-46) e poi Pace, dopo il tiro di Oluic, mette dentro il 42-48. La Vasto Basket manca l’azione che varrebbe il -4 e dall’altra parte Chieti torna sul +8 (42-50). Nello sviluppo dell’azione Di Tizio è costretto ad uscire dal campo dopo un violento colpo ricevuto al volto. Dipierro e Oluic segnano due bombe pesantissime arrivando al -2 (48-50), ma dall’altra parte Italiano è sempre preciso dalla lunga distanza (48-50). Di Tizio ci mette poco a smaltire il colpo perché entra in campo e piazza subito la tripla del -2 (52-54) anche se poi sbaglia due liberi. Sul ribaltamento di fronte Chieti va  a segno ancora dalla lunga distanza (52-57). Poi Dipiero inventa un canestro spettacolare, con tanto di libero aggiuntivo realizzato, per il nuovo -2 (55-57). Neroverdi in lunetta con un doppio errore che permette alla Vasto Basket di chiudere il terzo quarto sotto di solo due punti, 55-57. Gli ultimi dieci minuti si aprono con il canestro di capitan Ierbs che pareggia i conti sul 57-57, poi la Vasto Basket difende alla grande sull’attacco ospite e trova il sorpasso con Di Tizio (59-57).  Chieti, dall’altra parte, trova canestro e libero riportandosi avanti ma di un solo punto (59-60). Si infiamma la partita e le due squadre provano con forza a cercare la vittoria. Ci sono continui sorpassi e controsorpassi con un Oluic e Dipierro a fare da mattatori della partita (alla fine avranno 50 punti in due). Ed è proprio Dipierro a firmare il sorpasso decisivo (78-77), mostrandosi poi glaciale nei due turni in lunetta fissando il punteggio sull’82-78. La Vasto Basket fa 1-1 e martedì andrà a Chieti per provare a strappare una vittoria esterna.

Vasto Basket – Magic Chieti 82-78
Vasto
: Paggi 0, Pace 4, Stefano ne, Flocco 0, Dipierro 28, Marino 7, Di Tizio 19, Di Rosso ne, Ierbs 2, Cicchini ne, Oluic 22, Peluso nE. Coach: Gesmundo
Chieti: Alba 0, Di Falco 12, Secondino 0, Mennilli 19, Italiano 6, Povilaitis 18, Gallo 0, Pelliccione 15, Masciulli 0,  Razzi 0, Paulauskas 8, Torlontano 0. Coach: Castorina

Guarda le foto

di Giuseppe Ritucci (g.ritucci@zonalocale.it)

Commenti




 

 

Chiudi
Chiudi