Videosorveglianza: i privati potranno collegare le loro telecamere a quelle del Comune - Menna e Molino: "Progetto per la copertura di tutto il territorio comunale"
 
Vasto   Cronaca 12/05

Videosorveglianza: i privati potranno collegare le loro telecamere a quelle del Comune

Menna e Molino: "Progetto per la copertura di tutto il territorio comunale"

Maria MolinoI privati potranno collegare la videosorveglianza delle loro case e dei loro negozi alla rete di telecamere comunali. Lo ha stabilito la Commissione regolamenti del Consiglio comunale di Vasto, che "ha stilato un regolamento per la disciplina della videosorveglianza  al fine di garantire la protezione e l’incolumità dei cittadini e turisti, reprimere reati,  atti vandalici e vigilare sul traffico veicolare", si legge in una nota del municipio.

 “E’ nostra responsabilità - ha dichiarato il sindaco di Vasto, Francesco Menna - mettere in atto tutte le azioni possibili per garantire il massimo livello di tranquillità e sicurezza in città. Stiamo lavorando ad un regolamento che dovrà essere presentato al Consiglio Comunale per costruire un progetto che doti tutto il territorio comunale di impianti in rete tra di loro. La videosorveglianza è divenuta oggi uno strumento indispensabile, nelle città, per la tutela della sicurezza pubblica e al contrasto della criminalità. La collaborazione tra pubblico e privato risulta fondamentale per avere una copertura totale del territorio”.

L’obiettivo – ha aggiunto la consigliera comunale Maria Molino, presidente della Commissione Regolamenti - è implementare il sistema di videosorveglianza riconoscendo ai privati, ai singoli cittadini e alle attività commerciali la possibilità di collegarsi al sistema comunale. Un regolamento che ci avvicina alla sicurezza e che ci allontana da tante paure”.

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 

Eventi su Vasteggiando

Annunci di Lavoro


    Chiudi
    Chiudi