M5S: "Fare nel centro storico infopoint turistico gestito dagli studenti" - "A Vasto eventi estivi principali solo a luglio e agosto"
CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 11/05

M5S: "Fare nel centro storico infopoint turistico gestito dagli studenti"

"A Vasto eventi estivi principali solo a luglio e agosto"

Vasto, consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle: Dina Carinci e Marco GalloCreare un infopoint turistico nel centro di Vasto e farlo gestire dagli studenti delle scuole con indirizzo turistico e linguistico. E' la proposta del Movimento 5 Stelle, che critica l'amministrazione comunale di centrosinistra dopo il varo del calendario degli spettacoli dell'estate 2018.

"Il Comune di Vasto ha da poco presentato il cartellone dei principali eventi turistici della bella stagione. Se in passato si era almeno tentato di offrire ai turisti un calendario degli eventi più ampio (per esempio la Notte bianca organizzata nel mese di giugno lo scorso anno), quest'anno non vi sono eventi di rilievo turistico fuori dai canonici mesi di boom di luglio e agosto.

"Ricordiamo ancora - scrivono in una nota i pentastellati - le parole del sindaco Menna in campagna elettorale sulla
urgente necessità di dare priorità al turismo come leva di valorizzazione e occupazione della città, ambizione che a 2 anni dalle elezioni non è stata mai realmente perseguita.

Ci chiediamo perché questa amministrazione non intenda allungare il calendario degli eventi considerato che a partire dal periodo delle festività pasquali, invogliati anche dal piacevole clima, si rileva ogni anno la presenza di visitatori stranieri e da fuori regione.

Abbiamo difficoltà a comprendere perché non venga adottata una politica di turismo diffuso che possa garantire al visitatore e al cittadino vastese una serie costante di eventi fino alle festività patronali di fine settembre, senza concentrare necessariamente tutti i grandi eventi nei mesi di maggiore afflusso turistico.

Quale sarebbe poi l'accoglienza in centro di chi viene a visitare Vasto per la prima volta?

Il sindaco Menna promise a tal proposito l'allestimento di un punto d'informazione ad hoc entro 6 mesi dalla sua eventuale elezione, cosa che ad oggi è rimasta lettera morta.

Nel prossimo consiglio comunale del 17 maggio, tra le altre cose che presenteremo, proporremo noi la realizzazione di un infopoint turistico, possibilmente gestito dai ragazzi delle nostre scuole ad indirizzo turistico e linguistico.

Ci aspettiamo che l'amministrazione tenga fede alle proprie promesse con l'approvazione di questa mozione e che, passata la stagione estiva, cambi radicalmente la propria concezione delle politiche turistiche valorizzando al massimo (e non solo 2 mesi all'anno) le bellezze che abbiamo la fortuna di avere nella nostra città".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi