Docente non può tornare in Venezuela: "Vogliono imprigionarmi perché mi oppongo a Maduro" - La testimonianza
 
Vasto   Personaggi 09/05

Docente non può tornare in Venezuela: "Vogliono imprigionarmi perché mi oppongo a Maduro"

La testimonianza

Edgardo RicciutiAd agosto del 2017, è tornato in Abruzzo, la sua terra d'origine, per trascorrere le vacanze. Non è più riuscito a ripartire per il Venezuela.

Il professor Edgardo Ricciuti, docente di dottrina dello Stato all'Università di Caracas, è ricercato dalla polizia politica venezuelana perché è un oppositore del governo di Maduro. 

In questa intervista, racconta la sua vicenda e la difficile situazione politica e sociale che quel Paese sta vivendo da tempo e su cui solo di recente si sono accesi i primi riflettori della stampa internazionale. 

Guarda il video

Commenti


Video - "Vogliono arrestarmi perché mi oppongo a Maduro"

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

 

Chiudi
Chiudi