Quarant’anni dalla morte di Aldo Moro, il 9 maggio messa di suffragio nella chiesa di San Pietro - L’iniziativa del costituendo comitato del quartiere Porta Nuova
 
Vasto   Cultura 07/05

Quarant’anni dalla morte di Aldo Moro, il 9 maggio messa di suffragio nella chiesa di San Pietro

L’iniziativa del costituendo comitato del quartiere Porta Nuova

Aldo Moro"Nel 40° anniversario dell'onorevole Aldo Romeo Luigi Moro, noto come Aldo Moro, il costituendo Comitato di quartiere di Porta Nuova organizza una messa in suffragio del noto statista, mercoledì 9 maggio 2018 alle ore 18 nella chiesa di San Pietro in Sant'Antonio di Vasto". Lo annuncia una nota del comitato.

"Nato a Maglie (Lecce) il 23 settembre 1916 e morto a Roma il 9 maggio del 1978, è stato un politico, accademico e giurista italiano, segretario politico e presidente del consiglio nazionale della democrazia cristiana.
Trà i fondatori della Democrazia cristiana e suo rappresetante alla Costituente, ne divenne segretario (1959). Fu più volte ministro, 5 volte presidente del Consiglio.

Promosse e guidò governi di centro sinistra (1963-68), promuovendo nel periodo 1974-76 la cosidetta strategia dell'attenzione verso il partito comunista italiano fu rapito il 16 marzo 1988 e ucciso il 9 maggio dalle Brigate rosse .
Antifascista e cattolico, Aldo Moro nel nuovo partito, la Democrazia Cristiana, mostrò subito la sua tendenza democratico sociale, aderendo alla componente dossettiana.

Nel 1946, Moro divenne vicepresidente della Democrazia Cristiana e fu eletto all'Assemblea Costituente, fu rieletto in Parlamento diverse volte con diversi incarichi sia politici che di governo: Presidente del Consiglio e Ministro diverse volte, presidente e segretario della Dc.
Il pensiero filosofico moroteo parte dall'attuazione del ruolo laico del cristiano all'interno della prassi politico-democratica.
Questa importante riflessione è necessaria per capire, nella differenza fra democrazia partecipativa e tutoriale, il cristiano nell'impianto teologico-politico moroteo, che è tale solo in quanto partecipante alla vita politica".

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi