Musica e solidarietà, il Coro Polifonico Histonium a Roma esegue il Requiem di Mozart - Prosegue la raccolta fondi di "1000 voci per ricominciare"
 
Vasto   Musica 03/05

Musica e solidarietà, il Coro Polifonico Histonium a Roma esegue il Requiem di Mozart

Prosegue la raccolta fondi di "1000 voci per ricominciare"

Il Coro Polifonico Histonium ha partecipato lo scorso 30 aprile ad un interessante appuntamento di musica e solidarietà a Roma a cura  dell' Associazione Corale Polifonica “Michele Cantatore" di Ruvo di Puglia e del Traetta Opera Festival di Bitonto. Nell'ambito del progetto "1000 voci di ricominciare", che ha raccolto e sta continuando a raccogliere fondi per Amatrice attraverso decine di concerti, la Chiesa Sant'Ignazio di Loyola a Roma ha ospitato il concerto sono stati eseguiti il Requiem K626 di Mozart e brani di Tratta e Cantatore.

I cantori del Coro Histonium di Vasto sono stati tra i 250 i coristi provenienti da diverse città italiane che hanno eseguito la celebre operad el genio musicale austriaco insieme al coro Maravillas di Madrid. Le voci soliste sono state del soprano Annalisa Raspagliosi, il contralto Yeliz Cayhan, il tenore Cataldo Caputo e il basso Stefano Fioravanti, con l'Orchestra del Teatro Traetta di Bitonto, la direzione è stata affidata al Maestro Vito Clemente.

Le offerte raccolte saranno destinate ad incrementare ulteriormente i fondi destinati alla costruzione del centro polifunzionale ad Amatrice. A rappresentare la città colpita duramente dal terremoto c'era il consigliere comunale Luca Poli che ha rivolto un saluto al numeroso pubblico ed ha ringraziato gli organizzatori ed i partecipanti.

Cori partecipanti
Coro Maravillas - Madrid
Corale Polifonica "Michele Cantatore" - Ruvo di Puglia
Coro Polifonico Città di Rivarolo - Rivarolo Canavese
Coro Histonium " Bernardino Lupacchino dal Vasto - Vasto
Coro Polifonico San Gregorio Magno - Ferrara
Coro Incanto Armonico - Bari
Coro Polifonico Jacopo da Bologna - Bologna
Coro Jubilate - Conversano
Coro Simul Voces - Roma 

 

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi