Lega, Campitelli: "Porte aperte, ma non a tutti". Fioretti: "Presto il nuovo coordinatore di Vasto" - "Anche qui vogliamo diventare il primo partito del centrodestra"
CHIUDI [X]
 
Vasto   Politica 26/04

Lega, Campitelli: "Porte aperte, ma non a tutti". Fioretti: "Presto il nuovo coordinatore di Vasto"

"Anche qui vogliamo diventare il primo partito del centrodestra"

Nicola Campitelli (Lega)"Vogliamo diventare il primo partito del centrodestra anche qui, anche in provincia di Chieti e in Abruzzo".

Nicola Campitelli, segretario provinciale della Lega, indica le ambizioni della dirigenza regionale, provinciale e locale del partito di Salvini, che a Vasto ha incassato nei giorni scorsi l'adesione di tre consiglieri comunali, Davide D'Alessandro, Alessandra Cappa e Francesco Prospero, e dei primi 50 tesserati, tra cui alcuni volti noti della politica locale.

Tutti pronti a salire sul Carroccio? Campitelli frena: "La porta è aperta, ma non a tutti" [VIDEO].

Intanto, nella fase riorganizzativa non solo locale (Salvini lancerà, nel giro di un paio di mesi, quello che il coordinatore regionale, Giuseppe Bellachioma, ha definito "il nuovo partito nazionale"), la sezione di Vasto è stata commissariata dopo le dimissioni dell'avvocato Angelo Paladino per consentire l'avvio della nuova fase.

L'attuale commissario straordinario, nominato da Bellachioma, è Piero Fioretti, che sta raccogliendo le adesioni e annuncia: "Il nuovo coordinatore della Lega di Vasto? Lo conoscerete prima di quanto non si possa immaginare" [VIDEO].

Guarda il video

Commenti


Video - Lega, Campitelli: "Porte aperte, ma non a tutti"

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina

Video - Lega: "Presto il nuovo coordinatore di Vasto"

Intervista di Michele D'Annunzio - Riprese e montaggio di Nicola Cinquina



 

 

Chiudi
Chiudi