Il 4 e 5 maggio le feste in onore di San Mauro e San Nicola a Guilmi - Tradizione che si ripete da 128 anni
 
Guilmi   Eventi 26/04

Il 4 e 5 maggio le feste in onore di San Mauro e San Nicola a Guilmi

Tradizione che si ripete da 128 anni

Come ogni anno, il 4 e 5 maggio a Guilmi è festa grande per celebrare il Santo Patrono del paese, San Nicola.

La tradizione si ripete da 128 anni ed è un evento al quale i guilmesi tengono molto. Infatti in questa occasione anche quelli che vivono lontano dal paese tornano per rinnovare la loro devozione al Santo.

La festa si svolge in due giorni, ma, tradizionalmente, il 4 maggio, festa di San Mauro, si svolge la fiera di articoli vari, è previsto l’arrivo della banda che percorre tutti i vicoli del borgo per effettuare la questua per la raccolta delle offerte e per donare ai cittadini i “taralli di San Nicola”, ciambelle di pane senza lievito realizzate proprio in occasione della festa.

Il programma del 5 maggio, festa di San Nicola, si apre con una suggestiva processione, che percorre tutte le strade del paese, al seguito delle statue dei due Santi festeggiati. Nella processione sfilano le conche, portate in testa o a mano dai guilmesi, come dono ai Santi [LEGGI].
Le conche di rame, riempite di grano, sono addobbate con “conocchie” fatte di canne intrecciate a mano e rivestite con dolci colorati e con ogni ben di dio, compresa la famosa ventricina di Guilmi.

Le conche sono delle vere e proprie opere d’arte manuali e, al termine della sfilata, partecipano al concorso per la conca più bella.
Nel pomeriggio si tiene in piazza una divertente “riffa” durante la quale i contenuti delle conche (dolci, olio, vino, ventricina, ecc..) vengono venduti al miglior offerente.

Naturalmente non può mancare la musica che accompagna tutti e due i giorni di festa.
Invitiamo tutti a venire a Guilmi per immergersi nella festa religiosa, ma è anche l’occasione per assaggiare i piatti della tradizione guilmese.

Maria Di Nardo

Commenti




 

 
 
 
 

Necrologi


    Chiudi
    Chiudi