Tutela dell’ambiente e cultura del mare, la Guardia Costiera incontra gli studenti - Oltre 700 ragazzi coinvolti in due progetti
 
Vasto   Attualità 23/04

Tutela dell’ambiente e cultura del mare, la Guardia Costiera incontra gli studenti

Oltre 700 ragazzi coinvolti in due progetti

Anche in questo anno scolastico la Guardia Costiera di Vasto è stata impegnata nelle scuole primarie e secondarie della città per "progetti di valorizzazione dell’ambiente e della cultura del mare". Con il progetto della Quinta Campagna di Tutela Ambientale, promossa dal Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare e sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Pescara, in 8 momenti formativi di educazione ambientale, rivolti agli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, il comandante Cosimo Rotolo e i suoi uomini hanno incontrato 27 classi per un totale di oltre 700 studenti affrontando temi quali "la tutela dell’ambiente marino-costiero con particolare riferimento alle funzioni del Corpo in materia di vigilanza e controllo; le fonti di inquinamento marino e le buone pratiche da adottare ai fini della sostenibilità ambientale; capitale naturale e Aree protette quali principali strumenti di tutela ambientale: l’esperienza dei Parchi nazionali con estensione a mare e delle Aree Marine Protette e l’alta valenza naturalistica rappresentata dai siti protetti".

Nel corso di questi incontri il comandante Rotolo ha anche illustrato agli studenti la possibilità di poter partecipare al concorso denominato “Ausiliario della Guardia Costiera”, indetto dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto.

La scorsa settimana, invece, si è concluso il progetto previsto per la Giornata del Mare e Cultura Marinara stabilito dal Decreto Legislativo 229/2017 per il giorno 11 aprile. Tale iniziativa, organizzata dalla Guardia Costiera di Vasto ed inserita nel contesto del più ampio progetto Velascuola: impariamo a navigare proposto dal Circolo Nautico di Vasto in collaborazione con la FIV (Federazione Italiana Vela),è stato rivolto agli studenti delle quarte classi delle scuole primarie di Vasto teso a sensibilizzare i ragazzi sul rispetto del mare e dell’ambiente in generale. 

"Queste attività -spiega una nota della Guardia Costiera - hanno riscosso un notevole interesse da parte di tutti gli studenti denotando la consapevolezza, da parte degli stessi, dell’importanza che riveste la salvaguardia dell’ambiente.

Guarda le foto

di Redazione Zonalocale.it (redazione@zonalocale.it)

Commenti




 

 
 
 
 

Chiudi
Chiudi